Velocità ADSL Infostrada

Se avete intenzione di scoprire la velocità ADSL Infostrada del vostro nuovo contratto con tale operatore, o se volete valutare la reale velocità fornita da Infostrada nella vostra zona di domicilio personale o professionale, sappiate che un semplice speed test potrà fornirvi tutte le informazioni di cui avete bisogno. E tanto altro ancora!

velocità ADSL Infostrada
Come testare la velocità ADSL Infostrada

Il test di velocità ADSL Infostrada può dunque essere effettuato per molteplici motivi. Al di là delle reali determinanti per le quali desiderate ottenere l’effettiva velocità di connessione Infostrada e, di conseguenza, valutare eventuali gap con quanto promesso dal provider, la procedura per poter ottenere i risultati necessari può essere facilmente fruita attraverso il nostro speed test, un’applicazione indipendente e costantemente aggiornata, fruibile da browser senza alcuna installazione di software, e che vi assicurerà i dati più puntuali e precisi.

Detto ciò, per poter effettuare un test di velocità sulla connessione ADSL è sufficiente collegarsi a questa pagina, inserire il proprio comune di residenza, la velocità nominale della propria connessione ADSL e cliccare su “Prosegui“. Forniti pochi e ulteriori dati, il nostro speed test procederà a processare l’effettiva velocità di connessione, fornendo un preciso responso in merito alla velocità di download e di upload (espressi in Mbit per secondo), e sui tempi di latenza (espressi in ping).

Stabilito anche quanto precede, vi ricordiamo – come già precisato in occasione di altri approfondimenti realizzati sugli speed test – che la velocità ADSL Infostrada non dipende semplicemente dalle prestazioni dell’operatore che avete scelto, bensì può essere influenzata da diversi altri fattori di eterogenea natura, come ad esempio l’orario in cui si naviga (di norma la sera c’è maggiore traffico in rete), o dal numero di utenti connessi in via contemporanea.

Tra gli altri elementi che possono influenzare più o meno negativamente la velocità di connessione, si segnala anche la tecnologia di trasmissione della rete (doppino telefonico, fibra ottica, Hyperlan, Wimax, rete mobile, ecc.), la configurazione dell’impianto telefonico e del modem wireless / via cavo installato a casa, la configurazione dell’hardware e del software, le condizioni climatiche, la quantità di applicazioni che assorbono banda larga e vengono collegate contemporaneamente, il browser utilizzato (generalmente una versione più vecchia del software usato per navigare carica più lentamente le pagine, rendendo la velocità percepita più bassa).

Confronta offerte ADSL Infostrada

Alla luce di ciò, prima di iniziare lo speed test è sempre consigliabile spegnere qualsiasi applicazione che potrebbe disturbare il risultato del test (si pensi a un programma p2p che potrebbe generare, in background, attività di download o di upload), e accertarsi di essere l’unico a utilizzare la connessione, valutato che – come appena ricordato – la velocità e la banda della linea ADSL vengono suddivise tra il numero di utenti connessi al modem in un dato momento.

Al fine di ricevere i risultati del nostro speed test, e imperdibili occasioni sulle offerte ADSL più convenienti del momento, vi consigliamo inoltre di avere a disposizione un valido indirizzo email, al quale saremo lieti di indicarvi i risultati del test.

Qualora quanto sopra non fosse sufficiente per convincervi della validità del nostro speed test velocità ADSL Infostrada, vi ricordiamo in conclusione che la nostra procedura ha scelto il testing di Ookla per assicurarvi i risultati del leader mondiale per lo sviluppo e per la fornitura di applicazioni per la diagnostica della rete. Attraverso il nostro speed test potrete pertanto fruire di una vera e propria mappa delle reali velocità di connessione in tutta Italia, scoprendo dunque quali sono le migliori offerte in termini velocità / prezzo a casa vostra o nel vostro ufficio, con un livello di aggiornamento e di puntualità dei dati che non teme paragoni.

Non vi rimane dunque altro da fare che provare lo speed test, e verificare quanto sia elevata l’efficienza di connessione dell’operatore.

Commenti Facebook: