Tornano a crescere i furti d’auto e altri veicoli: +18% nel 2022

I furti d'auto tornano a crescere e con un ritmo che non si registrava da oltre 10 anni. La conferma arriva dal Dossier sui Furti di veicoli elaborato da LoJack Italia sulla base dei dati forniti dal Ministero dell'Interno. Il nuovo trend riguarda il 2022, anno in cui si è registrata una crescita del +18% del totale dei veicoli rubati rispetto all'anno precedente. Ecco i dati completi in merito.

In 30 secondi

Crescono i furti di veicoli in Italia nel 2022
  • rispetto all'anno precedente si registra un aumento del +18% di furti
  • il tasso di recupero resta basso: solo il 40% dei veicoli viene recuperato
  • per proteggersi è necessario puntare su un'assicurazione auto con garanzia furto inclusa
Tornano a crescere i furti d’auto e altri veicoli: +18% nel 2022

Tornano a crescere i furti d’auto in Italia. Il tasso di crescita, inoltre, è il più alto registrato da oltre 10 anni. Questa nuova tendenza, purtroppo, conferma i rischi per gli automobilisti. Chi non include nell’assicurazione auto anche una garanzia contro il furto, quindi, si ritrova sempre più esposto ai danni relativi alla perdita del veicolo anche perché il tasso di recupero, sebbene in leggera crescita, risulta essere ancora molto basso.

Furti d’auto in Italia in crescita nel 2022: i dati completi

3 COSE DA SAPERE SUI FURTI D’AUTO E ALTRI VEICOLI
1. I furti sono aumentati del +18% in Italia
2. Solo il 40% dei veicoli rubati viene recuperato
3. Cresce il ricorso a dispositivi hi-tech da parte dei ladri d’auto

Il report di LoJack Italia chiarisce, nel dettaglio, l’andamento dei furti d’auto in Italia. Nel corso del 2022, infatti, sono stati rubati oltre 123 mila veicoli con un incremento del +18% rispetto ai dati raccolti nel 2021. Ogni giorno, quindi, vengono sottratti oltre 330 tra auto, moto e mezzi pesanti. Anche se non viene confermata l’esatta suddivisione dei furti per tipologia di veicolo, il trend è chiaramente in crescita.

In particolare, le regioni più a rischio sono Campania, Lazio, Puglia, Sicilia e Lombardia. Da segnalare, inoltre, un tasso di recupero ancora molto basso. Secondo i dati raccolti, infatti, solo il 40% del totale dei veicoli rubati (quindi considerando auto, moto e altri mezzi pesanti) viene recuperato. Il dato è in leggera crescita ma risulta essere ancora molto basso e ben lontano dal 50%.

L’indagine conferma anche un crescente utilizzo dei dispositivi hi-tech per completare il furto di un veicolo. Circa il 33% dei furti di vetture e SUV dotati di chiavi contactless, infatti, avviene utilizzando un dispositivo tecnologico in grado di aggirare le protezioni del sistema informatico dell’auto. In questi casi, bastano appena 30 secondi ai ladri per entrare in possesso dell’auto.

L’importanza di un’assicurazione auto contro i furti

La forte crescita registrata dai furti d’auto e altri veicoli in Italia conferma l‘importanza per gli automobilisti di poter contare su di un’assicurazione auto con una garanzia contro il furto. La sola RC Auto, obbligatoria per poter circolare, non basta a tutelare l’automobilista in caso di furto. Per ottenere una tutela, in questo caso, serve la garanzia accessoria Furto che, solitamente, è inclusa nella copertura Furto e Incendio.

Anche se si tratta di un costo fisso aggiuntivo, questa garanzia mette a disposizione dell’automobilista un’importante tutela dai danni derivanti dal furto del proprio veicolo, con la possibilità di poter ottenere un risarcimento, almeno parziale, del valore del veicolo. Aggiungere una garanzia di questo tipo alla polizza auto diventa, quindi, sempre più importante.

Per individuare la soluzione più conveniente in questo momento e attivare un’assicurazione con garanzia Furto incluso è possibile affidarsi al comparatore di SOStariffe.it. Tramite il comparatore, infatti, è possibile mettere a confronto decine di preventivi (calcolate utilizzando i dati dell’utente e del veicolo da assicurare).

Il preventivo più conveniente (composto dalla RC Auto e da tutte le garanzie accessorie che si desidera aggiungere, a partire dalla copertura contro i furti) potrà essere attivato direttamente online, tramite il sito della compagnia assicurativa che lo propene. Per accedere subito alla comparazione dei preventivi è possibile cliccare sul box riportato qui di sotto.

Scopri la migliore polizza auto»

In linea generale, non è possibile individuare una compagnia più conveniente di tutte per quanto riguarda l’assicurazione auto contro il furto. Bisogna sempre calcolare i preventivi inserendo i primi dati, in modo da poter accedere a un confronto “su misura” e individuare la polizza più vantaggiosa da attivare direttamente online.

Per chiarire le idee sui costi della garanzia Furto andiamo a effettuare una simulazione utilizzando il comparatore di SOStariffe.it e il profilo di automobilista tipo così definito:

  • automobilista di 40 anni, residente a Milano
  • in prima classe di merito
  • auto da assicurare: Fiat Panda immatricolata a luglio 2022
  • decorrenza della polizza dal 1° agosto 2023

Sulla base di questi dati, le assicurazioni auto più convenienti con garanzia Furto e Incendio inclusa sono:

  • ConTe.it Assicurazioni: prezzo annuo di 544 euro con garanzie Furto e Incendio e Assistenza Stradale
  • Genertel: prezzo annuo di 847 euro con garanzie Furto e Incendio, Assistenza stradale, Assistenza satellitare e Tutela Legale
  • Allianz Direct: prezzo annuo di 860 euro con garanzie Furto e Incendio