Mediaset, Telefonica offre 725 milioni per una quota di Digital +

Ai ferri corti i rapporti tra PrisaTelefonica e Mediaset. Al centro delle tensioni il dossier della pay tv Digital+ e i contenuti premium. Telefonica ha comprato 100 milioni di euro di azioni privilegiate di Prisa, il più grande gruppo di media iberico che controlla El Pais, quotidiano nazionale spagnolo.

Mediaset, Telefonica offre 725 milioni per una quota di Digital +

Si fanno sempre più tesi i rapporti tra Prisa, Telefonica e Mediaset. Al centro delle tensioni il dossier che riguarda la pay tv spagnola Digital+, di cui Prisa ha messo in vendita il suo 56%, che resta arenato da oltre un anno in attesa che si faccia avanti un compratore ufficiale perché Telefonica e Mediaset, che detengono rispettivamente una quota di minoranza del 22% e il diritto di prelazione, hanno deciso di abbandonare.

Gli screzi sono tali fra le tre società che, secondo la stampa spagnola, Prisa, editore di El Pais, starebbe valutando l’uscita dal capitale (17,6%) di Mediaset Espana. Telefonica detiene già il 22% di Dts, mentre il rimanente 22% è in possesso di Mediaset Espana. Per il Biscione si allontana l’ipotesi di un’alleanza con Telefonica per lo sviluppo della pay tv a livello europeo, mentre proseguono i contatti con Vivendi e Al Jazeera su Mediaset Premium.
Confronta le offerte Mediaset »

Commenti Facebook: