Telecom: come cambiare operatore

Nei giorni scorsi Telecom Italia ha introdotto una nuova modalità di comunicazione automatica al cliente finale sull’avvio della procedura di passaggio da un operatore ad un altro.

Telecom introduce quindi la chiamata automatica di avvertimento che avvisa delle procedure in atto sulla nostra linea. Si può essere avvertiti in tempo e bloccare così il processo di migrazione.

Il messaggio fonico è pertanto inviato per le richieste che comportano:

– la fruizione del solo traffico telefonico con altro Operatore (attivazione prestazione CPS);
– la disattivazione della prestazione CPS;
– il passaggio “totale” dell’accesso o del servizio da Telecom Italia ad altro Operatore;
– la migrazione dell’accesso o del servizio da altro Operatore a Telecom Italia per le quali è necessario fornire il cosiddetto “Codice di Migrazione”.

In tale modo si eviterà che gli utenti si vedano staccare la propria linea Telecom a favore di qualche altro gestore. Le operazioni senza scrupolo di marketing diretti dei call center esterni avranno quindi un freno. Sono esclusi al momento unicamente i casi in cui non è coinvolta Telecom Italia, ossia le migrazioni da un Operatore Telefonico all’altro.

scorsi Telecom Italia ha introdotto una nuova modalità di comunicazione automatica al cliente finale sull’avvio della procedura di passaggio da un operatore ad un altro.

Telecom introduce quindi la chiamata automatica di avvertimento che avvisa delle procedure in atto sulla nostra linea. Si può essere avvertiti in tempo e bloccare così il processo di migrazione.

Il messaggio fonico è pertanto inviato per le richieste che comportano:

– la fruizione del solo traffico telefonico con altro Operatore (attivazione prestazione CPS);
– la disattivazione della prestazione CPS;
– il passaggio “totale” dell’accesso o del servizio da Telecom Italia ad altro Operatore;
– la migrazione dell’accesso o del servizio da altro Operatore a Telecom Italia per le quali è necessario fornire il cosiddetto “Codice di Migrazione”.

In tale modo si eviterà che gli utenti si vedano staccare la propria linea Telecom a favore di qualche altro gestore. Le operazioni senza scrupolo di marketing diretti dei call center esterni avranno quindi un freno. Sono esclusi al momento unicamente i casi in cui non è coinvolta Telecom Italia, ossia le migrazioni da un Operatore Telefonico all’altro.

Commenti Facebook: