Tagliare la bolletta della luce? Facile, con il robot Biro

Per tagliare la bolletta della luce bisogna ridurre i consumi, passare al mercato libero e…ospitare un robot a casa. E’ il caso di Biro, un androide alto 35 centimetri capace di far risparmiare sui consumi di energia elettrica. Basta averlo a casa durante un mese, e chiedergli di fare una diagnosi per identificare dove sono gli sprechi energetici e quali sono le misure da adottare per ridurre i costi.

tagliare la bolletta della luce con il robot Biro
Biro garantisce un risparmio di 180 euro, e con il mercato libero altri 130

Il piccolo robot Biro ha dei pannelli fotovoltaici sulle spalle, e all’interno una scheda che conteggia i consumi di energia elettrica dell’abitazione. Con i suoi occhi a raggi infrarossi, Biro è capace di analizzare durante un mese il volume dei dati della casa, come ad esempio la frequenza di accensione e spegnimento delle luci, l’assorbimento energetico degli elettrodomestici, la dispersione di calore, etc. Dopo 30 giorni, Biro mette a disposizione dell’utente una mappa energetica completa dell’abitazione.

Un team dell’Università di Chieti, del CNR e dell’Isituto di ricerca e sviluppo Network ha lavorato a Biro. Tra i ricercatori, Marco Santarelli, che spiega: ”Il robot fa una fotografia energetica dell’appartamento. Una diagnosi con l’obiettivo di capire in che modo è utilizzata l’energia, per individuare eventuali cause di sprechi e indicare quali interventi si possono attuare sia per valutare la fattibilità tecnica sia per quella economica delle azioni proposte, prevenendo gli atteggiamenti errati. Si tratta di un ospite prezioso: basti pensare che la bolletta media della famiglia italiana potrebbe passare da 580 euro l’anno a 400, con un risparmio secco di 180 euro‘.

Risparmia oltre 125 euro con il mercato libero

Ospitare Biro per un mese sarebbe l’ideale per migliorare l’efficienza energetica dell’abitazione. In alternativa (o contemporaneamente), è possibile tagliare ancora le bollette passando al mercato libero.

In effetti, grazie ai prezzi più bassi che garantisce la maggior concorrenza, nel mercato libero una famiglia di 5 persone può risparmiare ad esempio 127 euro all’anno con un’offerta Hera Comm, o 90 euro con l’offerta Web di Edison Energia, solo per menzionare due proposte.

Per identificare le offerte luce più vantaggiose per il proprio profilo, vi consigliamo di consultare il nostro comparatore gratuito ed indipendente cliccando sul pulsante qui sotto.
Confronta Tariffe Luce

Commenti Facebook: