Streaming e web TV: cosa guarderemo in autunno 2015

Sta per iniziare un periodo particolarmente intenso per chi ama seguire la TV in streaming e le web TV: già da ora possiamo indicare cosa guarderemo in questo autunno 2015 ormai alle porte dove gli utenti potranno scegliere tra diversi operatori pronti a darsi battaglia per catturare il pubblico che è diventato sempre più esigente. Questa modalità di fruizione, infatti, consente di vedere il proprio programma preferito in libertà, dove e quando si vuole, senza essere più legati ai rigidi orari del vecchio palinsesto.

Streaming e web TV: cosa guarderemo in autunno 2015

Ami guardare i tuoi programmi preferiti via streaming e web TV? Ecco cosa guarderemo in questo autunno 2015 ormai alle porte dove la scelta sarà davvero ampia grazie ai vari operatori presenti sul mercato italiano e pronti a fornire contenuti allettanti. Vediamo quindi i principali.

Sky Online: la proposta di autunno

Ormai consolidata è la proposta di Sky Online, la TV via Internet di Murdoch, dove in questa stagione calcistica da poco iniziata sarà possibile seguire tutte le partite di Serie A e di Serie B pagando solamente il contenuto scelto (per ogni gara il prezzo è di 9.99 euro). E’ disponibile inoltre il ticket “Squadra del Cuore” al costo di 99,99 euro, per la visione di tutte le partite di campionato di uno tra i seguenti otto club di Serie A: Juventus, Milan, Inter, Napoli, Roma, Lazio, Fiorentina o Genoa.

Per chi ama lo sport sono  poi visibili anche i Gran Premi di Formula Uno e di Moto Gp, oltre ai match di tennis, basket (in questo periodo da non perdere gli Europei), rugby, golf e wrestling. Non mancano ovviamente anche Cinema, Intrattenimento e Serie TV, con la possibilità di abbonarsi mese per mese, senza alcun vincolo.

Qualsiasi televisore dotato di un accesso HDMI può inoltre trasformarsi in una smart TV grazie al nuovo Sky Online TV Box, un dispositivo prodotto da Roku (in vendita al costo di 49,99 euro) che consente di connettersi a Internet mediante cavo Ethernet o via Wi-Fi. Può fungere anche da lettore multimediale collegando pen drive o hard disk esterni alla porta USB e dispone di un telecomando per la gestione delle varie funzionalità. Dopo avere inserito le proprie credenziali di accesso a Sky Online, senza alcun processo di configurazione, sarà possibile accedere ai propri contenuti preferiti.

Vai alle offerte Sky Online

Netflix: cosa vedremo ad autunno?

C’è particolare fermento soprattutto per l’arrivo in Italia di Netflix, la società statunitense nata nel 1997 per offrire un servizio di noleggio DVD e videogiochi che dal 2008 offre la possibilità di accedere allo streaming online on demand, tramite un apposito abbonamento.

Per poter usufruire di questa interessante novità si dovrà però attendere il prossimo ottobre, nel pieno della nuova stagione televisiva. Per accrescere l’attesa è già stato annunciato l’avvio di una serie di nuovissimi telefilm originali, per lo più americani, che saranno in onda in esclusiva per il pubblico italiano. Tra questi possiamo citare “Marvel’s Daredevil”, “Sense8”, “Bloodline”, “Grace and Frankie”, “Unbreakable Kimmy Schmidt” e “Marco Polo”. Alcuni di questi titoli saranno disponibili anche in italiano, mentre altri saranno visibili in lingua originale, ovviamente con i sottotitoli per poter aiutare la comprensione anche a chi non chi conosce bene l’inglese.

Ci sarà inoltre una sezione dedicata ai giovani, sempre attratti da questa modalità di visione innovativa. Non mancheranno film prodotti proprio da Netflix, tra cui “Beasts of No Nation”, “Crouching Tiger”, “Jadotville” e “The Ridiculous 6”. Particolarmente atteso sarà “La tigre e il dragone: The Green Legend”, seguito del film di Ang Lee, che dovrebbe essere distribuito online quasi contemporaneamente all’uscita nelle sale cinematografiche.

Premium Online: la proposta Mediaset per la tv streaming

Un altro operatore che sta per arrivare sul mercato sarà Premium Online, nato per consentire per la prima volta la visione dell’offerta di Mediaset Premium anche via Internet. Il debutto dovrebbe avvenire in questo mese di settembre, anche se non si conoscono ancora informazioni relative ai prezzi.

Per la realizzazione di questo servizio si è deciso di condividere l’idea alla base di Netflix: la TV del futuro, infatti, viaggia attraverso il web e si devono soddisfare gli oltre tre milioni di italiani che amano seguire i propri contenuti preferiti attraverso questa modalità. L’offerta sarà particolarmente varia e comprenderà cinema, serie TV e calcio in abbonamento senza vincoli, con la qualità dell’alta definizione (contrariamente a quanto proposto da SKY Online) . Ci sarà anche la possibilità di scaricare i contenuti offline per poterli vedere quando si preferisce.

Saranno visibili sia canali live sia on demand: il rischio più che concreto è quello di fare da serio concorrente sia a Netflix sia a Sky Online, ma anche ai contenuti classici di Premium. Saranno in molti, infatti, a essere interessati a questa modalità di visione che sarà disponibile su otre 400 dispositivi, tra cui smart TV, set top box, PC, tablet, smartphone, Apple TV e Chromecast (per maggiori dettagli su quello che sta per accadere è possibile visualizzare il nostro approfondimento).

Offerte per la pay TV tradizionale

Per chi invece ama seguire la TV in modo più “classico”, ma non vuole rinunciare alla possibilità di avere a disposizione diversi contenuti di ogni genere può essere utile aderire alle offerte di Sky e Mediaset Premium, le due pay TV attualmente “rivali” in Italia. Entrambe le piattaforme hanno predisposto diverse novità per i rispettivi abbonati in questa nuova stagione televisiva.

Ricca è la proposta per quanto riguarda lo sport, anche se per non perdere nemmeno un evento uno dovrebbe avere i due abbonamenti. La Serie A e la Serie B, oltre a Europa League, campionati esteri più importanti, Formula Uno, Moto Gp e tennis sono disponibili per i clienti dell’emittente di Santa Giulia, mentre chi vuole vedere la Champions League, la manifestazione calcistica più importante a livello continentale diventa indispensabile sottoscrivere un contratto con Mediaset Premium.

Non mancheranno ovviamente novità per quanto riguarda le serie TV, l’intrattenimento e i film di ogni genere, a pochi mesi di distanza dall’uscita nelle sale (per avere maggiori informazioni sulle esclusive di Sky è possibile visualizzare il nostro approfondimento).

Visualizza le migliori offerte pay TV »

Gli appassionati di streaming e web TV ora avranno quindi più chiaro cosa guarderemo in questo autunno 2015 e difficilmente potranno restare delusi.

« notizia precedente « notizia successiva » »

Commenti Facebook: