Smentita Gascom sui venditori porta a porta

Nei mesi scorsi, SosTariffe ha dato visibilità ad una notizia che descriveva pratiche scorrette di vendita di offerte energia messi in atto dai venditori porta a porta di Edison e Gascom. In merito all’articolo pubblicato ad Ottobre 2010, pubblichiamo la risposta ufficiale di Gascom.

Il testo del comunicato ufficiale di Gascom s.p.a. è il seguente:

Facendo seguito a quanto pubblicato sul presente sito in data 11 ottobre 2010, smentiamo in via categorica quanto segnalato in merito al comportamento da parte degli incaricati di Gascom Spa.

Gascom opera infatti sul mercato italiano con estrema correttezza nei confronti dei cittadini proponendo un servizio di fornitura di eccellenza tramite strutture di vendita esterne che si devono attenere ad un comportamento assolutamente lecito.

Poiché tuttavia la struttura aziendale comporta la delega di alcune funzioni a soggetti terzi, quali, nel caso di specie, le agenzie indipendenti e plurimandatarie, Gascom non può che limitarsi a verificare il comportamento delle agenzie incaricate della vendita dei prodotti di fornitura gas ed energia elettrica ed evidenzia che tutte le eventuali azioni scorrette non sono e non saranno tollerate. Tutti i casi di comportamento scorretto saranno tempestivamente sanzionati.

Ciò tuttavia non toglie che in alcuni casi la possibilità di conoscenza del comportamento scorretto di terzi avvenga solo con il reclamo del cliente. In tal caso Gascom si attiva e si attiverà nel futuro per rendere del tutto inesistenti i pregiudizi economici che potrebbero derivare al consumatore, riducendo al minimo il disagio che essa non ha causato.

Si precisa inoltre che Gascom Spa si attiene a tutte le disposizioni previste dal codice di condotta commerciale emanato dall’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas.”

Commenti Facebook: