Smartphone pieghevole: entro fine anno realtà grazie a Samsung

Il settore degli smartphone si prepara a vivere una nuova rivoluzione. Entro fine anno, infatti, debutterà il primo smartphone con display pieghevole, una nuova tecnologia in sviluppo da diversi anni che, finalmente, ha raggiunto la maturità sufficiente per la commercializzazione. A lanciare il primo smartphone pieghevole sarà Samsung. 

Il primo smartphone con display pieghevole potrebbe debuttare a novembre

Il settore della telefonia mobile si prepara a registrare una nuova rivoluzione che, nel giro di qualche anno, potrebbe modificare radicalmente il mercato degli smartphone. Come confermato in via ufficiale dal CEO della divisione mobile di Samsung, DJ Koh, la casa coreana lancerà entro la fine dell’anno il suo primo smartphone con display pieghevole. 

Samsung sta lavorando a questa nuova tecnologia già da diversi anni. Nel corso delle fiere di settore degli ultimi mesi, come il CES di Las Vegas di gennaio ed il Mobile World Congress di fine febbraio, l’azienda ha mostrato alcuni prototipi di display pieghevole ed ora, stando a quanto ribadito da Koh, è pronta ad iniziare a fare sul serio.Confronta le migliori tariffe per smartphone

Il primo smartphone con display pieghevole di Samsung arriverà entro fine 2018

Samsung ha decisamente accelerato i tempi. In un primo momento, infatti, si ipotizzava che il primo smartphone pieghevole sarebbe arrivare sul mercato soltanto nel corso del 2019. La nuova tecnologia, su cui Samsung è al lavoro da diversi anni, sarebbe oramai matura e pronta a fungere da “base di partenza” di una nuova categoria di prodotti che, nel giro di pochi anni, potrebbe diventare un punto di riferimento per l’intero settore smartphone.

Secondo i primi rumors, il nuovo smartphone pieghevole di Samsung potrebbe arrivare sul mercato con il nome di Galaxy X anche se, nelle ultime settimane, ha acquisito credito l’ipotesi che il progetto venga chiamato Galaxy F. A prescindere dal nome, il prodotto sarà uno smartphone a tutti gli effetti e, oltre al display pieghevole, potrà contare su tutte le principali funzioni degli smartphone moderni.

Koh ha specificato che il nuovo smartphone pieghevole di Samsung potrà contare su di un‘interfaccia utente in grado di adeguarsi alla modalità di utilizzo del device (aperto o piegato) offrendo soluzioni smartphone ed adattive che permetteranno di sfruttare al meglio lo smartphone in qualsiasi momento.

Smartphone pieghevole di Samsung: la possibile data di presentazione

Per il momento, Samsung, pur confermando la volontà di presentare quanto prima il suo primo smartphone pieghevole, non ha chiarito le tempistiche di lancio del progetto e la sua data di presentazione in pubblico. In ogni caso, è necessario segnare sul calendario le date del 7 e dell’8 novembre. 

In questi due giorni, infatti, Samsung terrà a San Francisco la Samsung Developers Conference, un evento dedicato agli sviluppatori che potrebbe essere la cornice ideale per il lancio del nuovo Galaxy X. Sono tanti, infatti, gli sviluppatori che, potenzialmente, sono molto interessanti all’introduzione di questa nuova tecnologica che richiederà un lavoro di ottimizzazione sulle varie applicazioni.

Per quanto riguarda la scheda tecnica del progetto, al momento, non vi sono dettagli ulteriori. E’ possibile ipotizzare che il nuovo Galaxy X arriverà con specifiche da top di gamma ma, come detto, per ora non vi sono conferme precise in tal senso. Ricordiamo, infine, che il progetto, pur arrivando sul mercato come un vero e proprio smartphone, sarà caratterizzato da una produzione limitata (in passato si è parlato di circa 500 mila unità prodotte) e da un prezzo nettamente superiore alla media degli attuali top di gamma. Continuate a seguirci per saperne di più.

Commenti Facebook: