Si chiama Archilede il LED di Enel per l’illuminazione pubblica

Ci sono pochi dubbi, ormai, che le luci a LED siano la soluzione più efficiente ed economica per le esigenze di illuminazione, siano queste casalinghe o relative alle pubbliche amministrazioni. Qualche settimana fa anche al Super Bowl, il massimo appuntamento annuale per gli appassionati di football americano, i LED hanno avuto il loro momento di gloria, con 312 luci al posto delle vecchi 780 lampadine a bulbo.

Lampadine-Led
Con i diversi modelli della gamma è possibile risparmiare fino all'80% di energia

La gamma Archilede per l’illuminazione pubblica è stata messa a punto da Enel Sole per la prima volta nel 2009, e oggi comprende una serie di modelli denominati High Performance, Evolution e Special, con i quali è possibile risparmiare sino all’80% di energia. È possibile inoltre gestirli e controllarli a distanza, conoscendo in ogni momento lo stato di funzionamento modificando, se necessario, i parametri di programmazione secondo particolari esigenze.
Scopri E-light
Oggi Enel Sole gestisce tra Italia ed estero il servizio di illuminazione pubblica in 3.750 comuni per un totale di oltre 2.150.000 di punti luce, con una diffusione sul territorio nazionale pari a una quota del 23% del mercato.

Anche Enel Energia offre per le sue tariffe consumer la possibilità di acquistare kit di lampadine a LED da 3 euro al mese, pagandole in 36 mesi direttamente in bolletta: alla fine, il risparmio ottenuto sarà maggiore o uguale al costo della rata.

Commenti Facebook: