di

Seria A TIM in tempo reale: come conoscere subito classifica e risultati

La Serie A TIM in tempo reale sarà disponibile su DAZN e Sky, ma nell'asta dei diritti è entrato anche Amazon Prime. DAZN ha anche stretto un accordo con TIMVision. Ecco quali sono i nuovi accordi per i diritti tv sulle principali partite del campionato italiano, le sfide della Champions League e degli altri appuntamenti del calcio nazionale e internazionale. Una guida per sapere come conoscere subito classifica e risultati dei match

Seria A TIM in tempo reale: come conoscere subito classifica e risultati

Si è chiusa la trattativa per l’assegnazione dei diritti per la trasmissione degli eventi del campionato Serie A TIM in tempo reale, dal 2021 al 2024 cambieranno profondamente le abitudini degli appassionati e dei tifosi che vogliono seguire la squadra del cuore. Se per il triennio 2018/2021 7 partite su 10 per ogni giornata di campionato sono andate in onda sui canali Sky e solo 3 siano state visibili agli abbonati di DAZN, per i prossimi 3 anni è stata la piattaforma di streaming tv ad essersi aggiudicato le 7 gare in esclusiva (le altre 3 saranno in co-esclusiva).

Non si tratta dell’unica novità introdotta dal nuovo accordo, infatti sono aumentati anche i soggetti in gioco in queste acquisizioni dei diritti tv. Se per il campionato è rimasto nelle mani delle due principali piattaforme tv: Sky e DAZN. Dal prossimo anno per conoscere subito classifiche e risultati della partite toccherà abbonarsi alla pay tv, oppure si dovranno consultare le tabelle pubblicate da Gazzetta dello Sport, sul sito della Lega Serie A o sulle pagine dei club.

Per la trasmissione di Champions League in Italia infatti sono state ben tre le società che si sono aggiudicate le partite: Mediaset, Sky e Amazon. Le sfide più importanti (121 match) sono state potranno essere seguite dagli abbonati di Sky (anche con abbonamento NOW Tv). La società di Comcast si è anche aggiudicata tutte le gare della Europa Conference League per il triennio 2021/2024, ben 282 partite dell’Europa League e tutti gli incontri della Conference League.

Tornando alla Champions League, i 16 migliori incontri previsti per i mercoledì sera saranno a pagamento su Amazon, mentre 17 partite andranno gratuitamente sui canali di Mediaset.

Dove seguire i match della Serie A TIM in tempo reale

Il campionato della Serie A TIM in tempo reale si potrà seguire su due piattaforme: Sky e DAZN. La società britannica ha anche stretto un accordo con il gestore di telefonia mobile e fissa TIM per rendere visibili le partite anche su TIMVision, la streaming tv dell’operatore. L’operazione è costato 840 milioni per ogni stagione.

L’intesa con TIM ha permesso alla piattaforma delle società Perform di aggiudicarsi 7 gare che DAZN in esclusiva e gli altri 3 match che sono stati acquistati in co-esclusiva per il triennio 2021/2024 . Mentre per altri 3 incontri da assegnare sarebbero in lotta Sky e Mediaset.

Disservizi DAZN, la Lega chiede rassicurazioni

L’arrivo della piattaforma britannica in Italia non è stato senza intoppi, i primi mesi del servizio sono stati disastrosi. Gli abbonati hanno lamentato molti problemi tecnici, il fastidio effetto buffering durante la visione delle partite e degli eventi sportivi in live ma anche l’interruzione improvvisa delle trasmissioni.

La Lega del campionato di Seria A ha quindi chiesto delle garanzie alla società per ottenere delle rassicurazioni sul servizio in futuro. L’app di streaming ha segnalato che i recenti problemi durante gli incontri dei match di serie A sarebbero accreditabili alla società Comcast technology solutions (che fa capo a Sky).

A destare perplessità sono in particolare i requisiti tecnici necessari per poter seguire le partite sui canali di DAZN. Se vedere gli eventi in streaming dagli smartphone la velocità di download richiesta è di appena 2 Megabit/s in qualità SD e di 3,5 Megabit/s per una qualità HD (quindi perfettamente in linea con le migliori offerte mobile del momento).

Le cose si complicano però se si passa agli apparecchi tv, in questo caso. Secondo le linee guida delle stessa piattaforma, è necessario avere un collegamento di rete fissa o mobile che raggiunga i 6 Megabit/s per vedere le partite sul televisore in HD e con uno scarso ritardo di trasmissione. Per la migliore qualità video e una buona risoluzione è poi necessario passare ad una connessione che garantisca 8 Megabit/s in download.

La banda larga che garantisce queste performance non è ancora diffusa in tutto il Paese e le prestazione dell’app della Perform risentono dei collegamenti con ping molto elevati o di bande molto disturbate (tanti dispositivi collegati). Le società sportive avrebbero quindi spinto per una soluzione che permetta di seguire gli eventi anche su digitale terrestre.

DAZN e TIM per vedere le partite sul digitale terrestre

Ed è qui che è entrato in gioco l’accordo che la piattaforma di streaming avrebbe concluso con Cairo Communication. L’intesa trovata dovrebbe costare circa 3 milioni di euro a stagione ma dovrebbe garantire due canali di backup per la diffusione dei match. Questa soluzione dovrebbe migliorare le trasmissioni anche nelle zone del Paese in cui la connessione di rete fissa è meno efficiente.

Il problema sarà risolto solo in parte però, le partite che andranno sul digitale terrestre non saranno utilizzati immediatamente ma solo in casi estremi. I canali sul digitale infatti costituiscono solo un piano B qualora i problemi di streaming della piattaforma dovessero ripresentarsi. Il passaggio dalla trasmissione in streaming via fibra o altri collegamenti internet al digitale terrestre avverrà in automatico quando il segnale dovesse bloccarsi.

Questo sarà possibile grazie al nuovo sistema di codifica adottata da DAZN che invierà il segnale al tv box di TIMVision, nella sua versione aggiornata dotato delle apposite modifiche. I canali non saranno in chiaro seppur resi compatibili con il digitale terrestre.

La nuova soluzione permetterà a chiunque voglia seguire gli incontri DAZN ma che non ha un’offerta fibra ottica attiva di ricevere comunque il segnale grazie alla conversione in formati DVB-T o DVB-T2, il nuovo standard del digitale. Non è ancora chiaro se questa operazione sarà possibile con tutti i box tv degli operatori, ad esempio anche Vodafone e Sky hanno i loro dispositivi associati alle offerte casa o mobile. Ciò che è certo per adesso è che non sono ancora pronti con un sistema di codifica come quello già messo appunto da DAZN e TIMVision

Come vedere le partite di Serie A TIM in tempo reale

Al momento le soluzioni per seguire gli incontri della Serie A TIM in diretta per la stagione 2021/2022 sono l’abbonamento a DAZN o quello a TIM, ma con attivazione del servizio TIMVision. Sin qui abbiamo nominato più volte TIMVision, senza però spiegare bene di cosa si tratta.

Questo non è altro che un decoder che TIM offre ai suoi clienti per accedere ad una serie di contenuti, alcuni gratuiti e altri a pagamento, da vedere in streaming. Si può accedere al proprio account TIMVision sia da Pc che da smart TV o da smartphone e tablet. Le offerte di TIM consentono di collegare solo 2 schermi in contemporanea all’account TIMVision. La visione su questa piattaforma è compatibile con il Full HD se il dispositivo dal quale vi collegate la supporta.

I clienti TIM mobile che attivano anche la streaming tv potranno non consumare Giga quando utilizzano questo servizio e potranno anche guardare i contenuti che preferiscono offline. La piattaforma di streaming permette ai clienti anche di accedere alle applicazioni più popolari per vedere contenuti online: Disney Plus, DAZN, Amazon Prime, NOW Tv e Netflix, ma anche Youtube.

Le promozioni TIM per avere DAZN

Per poter includere in un unico abbonamento sia il canone della rete fissa o mobile che il collegamento a DAZN si può optare per l’offerta in fibra ottica del gestore internet casa. Con TIM si può attivare la promo Super Fibra da 29,99 euro  con TIMVision gratis e avere anche DAZN a 9,99 euro.

In questo piano combinato è possibile avere insieme l’attuale offerta della streaming tv sportiva con le 3 partite di Serie A per ogni turno, la Serie B, la Liga, ci possono seguire la Coppa Libertadores e quella Sudamericana oltre a decine di altri sport. Con altri 29,99 euro per avere accesso anche ai contenuti di NOW TV con Ticket mensile Calcio e Sport (7 partite di Serie A per giornata, match Champions League, Europa League, le sfide della Premier League, incontri Bundesliga, e anche F1, MotoGP, ATP Masters 1000, NBA, MLB).

Per chi sceglie questa soluzione con la fibra di TIM sarà anche previsto uno sconto di 9,99 euro al mese. Se il pacchetto complessivo, il costo dei diversi servizi ogni mese sarebbe di quasi 59 euro, è troppo esoso si può anche decidere di attivare solo la promozione FTTH con DAZN ma si dovrà scegliere come metodo di pagamento l’addebito in bolletta.

La proposta per navigare con TIM che si può abbinare a queste soluzioni è la Super Fibra, nel canone da 29,90 euro il gestore include:

  • Navigazione illimitata fino a 1 Gigabit in download e 100 Mbps in upload con la fibra ottica FTTH in oltre 140 Comuni
  • Chiamate illimitate (24 + 24 mesi, dopo 4 anni il costo sarà di 5 euro al mese)
  • Modem TIM HUB+ con Wi-Fi 6 incluso (5 euro al mese per 48 mesi)
  • Attivazione inclusa (10 euro al mese per 24 mesi)
  • TIMVISION incluso con TIVISION Box in comodato d’uso

Se scegli di attivare questo piano di Tim dovrai restare con il gestore per 24 mesi altrimenti dovrai pagare i costi di disattivazione della linea (pari a 30 euro) o il contributo per la migrazione verso un altro operatore (a fronte di una spesa di 5 euro).

TIM UNICA e Giga illimitati per mobile

Chi ha già una sim mobile di TIM e attiva anche il piano Super Fibra potrà attivare senza costi TIM Unica, questa opzione regalerà a questi clienti Giga illimitati su 6 sim della famiglia. In questo periodo il gestore aggiunge anche la possibilità di avere 6 mesi di abbonamento a Disney+ (a pagamento anche se scontato).  Si dovrà però attivare la bolletta unificata per i servizi e il metodo di pagamento dovrà essere la domiciliazione con Ricarica Automatica.

Nel pacchetto Disney + sarà compreso anche il servizio TIMVISION Plus e si potrà decide di acquistare un piano standard di Netflix al prezzo di 14 euro al mese. Il TIMVISION Box è incluso fino al mantenimento dell’offerta, poi 3 euro al mese se non disattivato.

Commenti Facebook: