“Rivoluzione Iliad” nel mercato mobile: offerte più ricche e prezzi in discesa

Nella mattinata di oggi abbiamo registrato il debutto ufficiale del nuovo operatore di telefonia mobile, Iliad Italia, che si prepara a portare una forte ventata di novità sul mercato. Il nuovo studio di SosTariffe.it ha analizzato gli effetti della “Rivoluzione Iliad” nel mercato mobile mettendo in mostra l’arrivo di offerte sempre più ricche e con prezzi in netta discesa. Ecco tutti i risultati dell’ultimo osservatorio di SosTariffe.it

Durante l'attesa del debutto di Iliad gli operatori avevano già abbassato i prezzi

Il primo effetto della “Rivoluzione Iliad”, iniziata oggi con l’annuncio ufficiale della prima offerta da 5,99 Euro al mese, si è registrato già nelle scorse settimane. Il mercato italiano di telefonia mobile, infatti, sta cambiando grazie all’arrivo di offerte sempre più ricche che vengono proposte a prezzi in costante discesa. Si tratta di un cambiamento molto importante per gli utenti che possono sfruttare concrete possibilità di risparmio.

 Attiva la nuova offerta Iliad con minuti ed SMS illimitati e 30 GB di Internet »

Il nuovo osservatorio di SosTariffe.it in materia di tariffe nel mercato mobile punta ad analizzare, nel dettaglio, questi cambiamenti. Nel corso dell’ultimo anno, infatti, le offerte principali degli operatori hanno registro un netto incremento dei Giga a disposizione dei clienti, cresciuti del +64,76%.

Crescono anche gli SMS a disposizione (+71,24%), nonostante un netto calo del loro utilizzo da parte degli utenti, ed i minuti inclusi nelle offerte (+23,33%). Tutti questi bonus si accompagnano ad un leggero calo del prezzo medio delle offerte (-9,8%). 

Ad incidere in modo determinate su questa trasformazione è il ritorno della fatturazione a 30 giorni che sostituisce la fatturazione ogni 28 giorni. Il cambio della periodicità di rinnovo è uno dei parametri principali, insieme al debutto di Iliad Italia sul mercato, di questa prima parte di 2018 e la sua influenza su bonus e costi delle tariffe è evidente.

Da valutare anche le strategie degli altri provider che hanno modificato i loro listini per fronteggiare al meglio il debutto di Iliad Italia, il nuovo operatore che va a colmare il vuoto creato dalla fusione tra Wind e Tre e che può contare su di una rete propria con connettività 4G.

La tabella qui di seguito riassume i risultati dello studio di SosTariffe.it sulle variazioni dei pacchetti mobile tra il 2017 ed il 2018.

Iliad Italia: tariffa super che straccia la media del mercato

La nuova offerta di Iliad Italia presentata oggi rappresenta una mossa molto importante per il nuovo provider che prova a sbaragliare gli avversari con una tariffa super concorrenziale che potrebbe “strappare” tanti clienti alla concorrenza.

Il nuovo pacchetto presentato oggi da Iliad presenta minuti ed SMS illimitati oltre a 30 GB di traffico dati in 4G per navigare in mobilità. Il canone è di appena 5,99 Euro al mese. Si tratta d una soluzione molto interessante che risulta decisamente inferiore alla media delle offerte del mercato individuata da SosTariffe.it.

Da notare che l’operatore punta a conquistare il mercato eliminando costi nascosti e massimizzando la trasparenza tariffaria, un fattore che negli ultimi anni è stato al centro delle cronache del mercato italiano di telefonia e che Iliad ha eretto a parte integrante del suo sistema tariffario al fine di conquistare un numero elevato di utenti.

Ecco, in sintesi, la #Rivoluzioneiliad:

Tariffe più ricche: più minuti, GB e una valanga di sms

Nell’ultimo anno, gli operatori tradizionali dotati di rete proprietari, identificati dalla sigla MNO, hanno modificato le loro offerte proponendo soluzioni decisamente più ricche a fronte di un lieve rincaro dei prezzi disponibili per i nuovi clienti.

Come evidenziato dallo studio di SosTariffe.it, le principali tariffe ricaricabili TIM, Vodafone, Wind e H3G (quelle cioè che includono telefonate, internet e sms gratis, comprese le winback) sono diventate molto più ricche rispetto allo scorso anno a fronte di un leggero incremento del costo che passa da 11,61 Euro a 12,41 Euro in media. Tale incremento è da attribuire anche alla modifica del periodo di rinnovo che passa da 28 giorni a 30 giorni.

In ogni caso, le tariffe degli operatori principali di telefonia mobile offrono bonus ben più ricchi. I minuti inclusi passano da 1309 a 1853, gli SMS passano da 364 a 904 al mese ed i GB di Internet raddoppiano passando da 6 a 12 al mese.

Da notare, inoltre, che oggi risulta molto più facile trovare tariffe con minuti illimitati (+9,09%), comodissime per chi usa molto lo smartphone per chiamare. In generale, inoltre, le tariffe offrono più minuti (+41,60%) e GB (+100,70%) e una miriade di messaggi in più (+148,47%) ogni mese.
Scopri le migliori offerte per smartphone

In attesa di Iliad sono scesi i prezzi

Allargando l’analisi alle offerte di tutti gli operatori presenti sul mercato di telefonia mobile, inserendo quindi anche gli operatori virtuali che non hanno una rete di proprietà, come Kena Mobile che usa la rete TIM e PosteMobile che usa la rete Wind Tre, si registra un netto calo dei prezzi. 

In media, infatti, le tariffe mobili sono decisamente più economiche. Nel confronto tra il 2017 ed il 2018, infatti, si registra un calo netto con il passaggio da un prezzo medio di 12,15 Euro a 10,96 Euro. Si tratta di una leggera ma sostanziale riduzione del prezzo che permette ai clienti un’importante occasione di risparmio.

In generale, per fronteggiare l’arrivo sul mercato di Iliad Italia, i provider hanno incrementato i bonus delle tariffe. Considerando tutti gli operatori presenti sul mercato, infatti, si registra un sostanziale incremento dei minuti inclusi, che passano da 1.105 a 1363, degli SMS, che passano da 458 a 784, e soprattutto dei GB, che passano da 5 a 9 al mese registrando un calo leggermente inferiore rispetto a quello evidenziato dai dati che includono solo gli operatori dotati di rete propria.

E’ importante sottolineare che tramite il comparatore di SosTariffe.it per offerte telefonia mobileutilizzato nello studio per confrontare le modifiche tariffarie nel mercato, è possibile verificare le tariffe più vantaggiose attualmente disponibili sul mercato e procedere all’attivazione online per risparmiare anche sui costi di attivazione.

Commenti Facebook: