Risparmio energetico, quali le tecnologie disponibili?

Attualmente risparmiare energia è quasi un obbligo, non solo per tutelare l’ambiente ma anche per una questione economica. Per farlo, le tecnologie oggi presenti sul mercato che consentono un risparmio in termini di energia elettrica e/o di costi, sono di varia natura e complessità. Di seguito, riassumiamo le più importanti tecnologie disponibili per il risparmio energetico secondo la compagnia Illumia.

confronto tariffe energia elettrica
Come risparmiare energia elettrica? Ecco le offerte Illumia

Risparmiare sulla bolletta della luce è possibile: basta utilizzare alcune tra le tecnologie attualmente disponibile per il risparmio energetico, così come avere un consumo intelligente e scegliere la tariffa energia elettrica più appropriata.

Abbiamo consultato l’opinione della compagnia Illumia, riguardo cosa si può fare per risparmiare energia e quali sono le alternative disponibile.

Al fine di incentivare la diffusione dei prodotti per il risparmio energetico, il Governo ha messo in atto una serie di interventi che consentono di usufruire di agevolazioni per l’acquisto e utilizzo di tali prodotti.

Tra gli incentivi attualmente in vigore, va ricordata l’agevolazione fiscale al 55%, aumentata l’anno scorso al 65% grazie all’ultimo Ecobonus.

Riassumendo, è possibile raggruppare tali tecnologie in:

  • interventi su strutture immobiliari:
    • riqualificazione energetica di edifici esistenti;
    • involucro edifici;
    • installazione pannelli solari;
    • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale;
  • utilizzo di prodotti “a risparmio energetico”:
    • elettrodomestici (lavatrici, frigoriferi, etc.) contraddistinti da classe energetica “A” e superiori;
    • illuminazione Led.

Risparmiare passando al mercato libero

Sul mercato libero dell’energia elettrica è possibile risparmiare fino a 160 euro all’anno, ovvero un 10% della spesa di una famiglia tipo.

In effetti, approfittando delle offerte dei venditori del mercato libero, è possibile pagare di meno rispetto il servizio a maggior tutela, ovvero quello a cui appartengono tutti coloro che non hanno mai cambiato fornitore luce o gas sin dalla liberalizzazione dei servizi.

Ad esempio, tra le migliori offerte per le famiglie con elevati consumi (6.300 kWh/anno) si trova E-Light Monoraria di Enel Energia. Con questa tariffa, è possibile risparmiare circa 120 euro all’anno. Si tratta di una tariffa a prezzo bloccato, disponibile solo i nuovi clienti.

La seconda miglior proposta è attualmente Amica Web Flat Monoraria di Illumia, anch’essa a prezzo bloccato, che consente un risparmio di 114 euro all’anno per questo profilo. Questa cifra può essere maggiore o minore a seconda dei consumi ed abitudini.

Con la tariffa a prezzo bloccato Acea Rapida di Acea Energia si possono risparmiare 92 euro all’anno. Queste due offerte, a differenza di E-Light, offrono un vantaggio per alcune famiglie: il pagamento tramite bollettino postale. L’offerta Enel, in effetti, è valida solo per le attivazioni e gestioni online, perciò è accettato soltanto il pagamento RID.

Un’altra offerta che prevede un risparmio interessante è energia 3.0, di GDF SUEZ Energie. Questa tariffa – così come Acea Rapida – è disponibile per la sola fornitura luce, ma anche in versione dual fuel (un’unica bolletta per la luce e il gas).

Per la luce, la famiglia con alti consumi di questo esempio potrebbe risparmiare 78 euro all’anno con GDF SUEZ Energie, ma aggiungendo anche il risparmio ottenibile con l’offerta gas, si potrebbero tagliare le bollette per oltre 200 euro all’anno.

Sul nostro portale è possibile mettere a confronto tutte le tariffe energia elettrica e trovare quella che meglio si adatta alle tue esigenze.

Confronta Tariffe Luce

Commenti Facebook: