RC Auto e decreto semplificazioni: stop agli sconti con scatola nera

Torna in prima pagina la questione legata agli sconti sulla polizza RC Auto per tutti gli automobilisti che fanno installare sul proprio veicolo la scatola nera, il dispositivo che permette di monitorare l’utilizzo dell’auto raccogliendo informazioni preziose in caso di incidente. Ecco tutte le novità in arrivo con uno degli emendamenti al Decreto Semplificazioni. 

Ancora un nulla di fatto in Parlamento per gli sconti sulle polizze RC Auto installando la scatola nera

La questione degli sconti sull’assicurazione auto riservati agli automobilisti che fanno installare la scatola nera sul proprio veicolo è al centro delle news relative al mondo assicurativo da diverso tempo. In questi ultimi giorni, un emendamento al Decreto Semplificazioni, approvato dalla commissione Affari costituzionali e Lavori Pubblici al Senato, riporta in prima pagina la questione.

Il nuovo emendamento in materia di polizze RC Auto è stato, in queste ore, tagliato dal Decreto Semplificazioni allontanando, ancora una volta, l’introduzione degli sconti per l’installazione della scatola nera. Vediamo, nel dettaglio, cosa è accaduto in questi ultimi giorni in Senato.
Confronta i preventivi e risparmia sulla polizza RC Auto

Sconti RC Auto con scatola nera: nuovo stop in Senato

Quest’emendamento, presentato come detto alcuni giorni fa, apriva le porte all’introduzione di nuovi sconti legati alla stipula di un contratto assicurativo che preveda l’installazione sul proprio veicolo. L’articolo introdotto da tale emendamento portava il nome “Norme di semplificazioni in materia di assicurazione della responsabilità civile per i danni causati dalla circolazione dei veicoli e dei natanti”.

Di fatto, quest’articolo autorizzava l’introduzione degli sconti sulla polizza RC Auto per gli automobilisti che andranno a stipulare un contratto assicurativo che preveda l’installazione sul proprio veicolo della scatola nera. E’ importante sottolineare che l’emendamento non prevedeva l’obbligo di “portabilità” del dispositivo ma garantiva sconti sulla polizza auto legati alla sola stipula del contratto assicurativo.

In queste ultime ore, l’emendamento che introduceva sconti sulle polizze RC Auto con scatola nera è stato eliminato in quanto, insieme a diversi altri emendamenti, è stato ritenuto inammissibile perché estraneo rispetto alle materie del decreto legge sulle Semplificazioni.

In pratica, ci troviamo di fronte ad un nuovo nulla di fatto che rimanda, a data da destinarsi, la questione dell’installazione della scatola nera e degli sconti, previsti per legge ma mai chiaramente specificati, legati all’installazione del dispositivo sul proprio veicolo. Staremo a vedere quali saranno i prossimi sviluppi sulla questione.

Come risparmiare sulla polizza RC Auto

In attesa che la questione sugli sconti RC Auto per chi sceglie di installare la scatola nera si definisca in modo completo, per ridurre i costi dell’assicurazione auto è fondamentale scegliere, con attenzione, la soluzione migliore tra le tante disponibili sul mercato tramite un’attenta comparazione dei preventivi.

I costi effettivi della polizza RC Auto dipendono da un gran numero di fattori ed ogni automobilista rappresenta, di fatto, un caso a sé stante. Per individuare le soluzioni migliori per risparmiare, quindi, diventa fondamentale effettuare una comparazione delle proposte delle varie compagnie assicurative per essere certi di non pagare più del dovuto per la polizza RC Auto e per le varie garanzie accessorie.

La scelta più rapida ed efficace per poter confrontare i preventivi online e scegliere la migliore polizza RC Auto è rappresentata dal comparatore di SosTariffe.it per assicurazioni auto che, dopo aver inserito tutti i dati richiesti, fornirà all’utente una panoramica completa sui costi da affrontare per sottoscrivere un’assicurazione per il proprio veicolo (RC Auto più eventuali costi delle polizze accessorie che si desidera aggiungere).

Commenti Facebook: