Quanto consuma Netflix

Il modo di guardare contenuti video è cambiato tantissimo negli ultimi anni, grazie alla diffusione globale della connessione Internet a banda larga (sia fissa che mobile) e alla nascita di servizi molto interessanti, tra cui Netflix, il colosso statunitense delle offerte streaming TV che offre anche in Italia un catalogo molto ampio di film, serie televisive, documentari, contenuti per bambini e ragazzi. Tantissimi utilizzatori, soprattutto coloro che sfruttano le offerte Internet mobile ad alta velocità, ci fanno la seguente domanda: quanto consuma Netflix?

quanto consuma netflix
quanto consuma netflix

Se siete tra coloro che si chiedono quanti GB consuma Netflix, questo è sicuramente l’articolo che stavate cercando. Ovviamente non parliamo delle offerte streaming TV Netflix senza consumare giga, ma di quanto Internet può consumare scaricando un film o guardandolo in streaming sfruttando la normale tariffa dati attiva sul proprio smartphone, tablet o su un hotspot/modem 3G/4G.

Quanto consuma Netflix in streaming

A rispondere a questo interessante quesito ci viene in aiuto proprio Netflix, attraverso la sezione “help” che troviamo su sito ufficiale: secondo quanto dichiarato dall’azienda, si consumerà circa 1 GB di dati all’ora in definizione normale e fino a 3 GB ogni ora se si effettuerà lo streaming video in alta definizione (HD).

Quanto consuma il download di contenuti

Per quanto riguarda lo scaricamento dei contenuti, il consumo dei dati è molto simile a quanto visto nel paragrafo precedente. Streaming o download, quindi, non fanno una grande differenza in termini di consumo Netflix (4G o 3G).

Consigli per risparmiare Internet usando Netflix

Abbiamo visto quanto consuma Netflix e possiamo affermare che si tratta di un traffico dati abbastanza importante, soprattutto se si possiede un numero di GB limitato: tuttavia è possibile limitarne sensibilmente il consumo, grazie ad alcune indicazioni davvero semplicissime da seguire.

Cambiare l’opzione di consumo dati per schermo

Una di esse ci arriva direttamente dalla società: basterà accedere nella pagina Il Tuo Account Netflix e subito su Impostazioni di riproduzione. All’interno della sezione troverete alcune opzioni relative al consumo dati in base al consumo di dati per schermo:

  • Auto: per avere il cambio automatico della qualità a seconda del dispositivo e dello stato della connessione che si sta utilizzando;
  • Basso: per guardare i video contenuti ad una qualità minima: in questo caso si consumeranno circa 0.3 GB all’ora;
  • Medio: potrete godere di una risoluzione standard, abbastanza buona, consumando fino a 0,7 GB ogni ora;
  • Alto: è la risoluzione massima, che arriva a consumare anche 3 GB all’ora in qualità HD e addirittura 7 GB all’ora per l’Ultra HD.

Generalmente questa opzione viene impostata di default in automatico, ma se volete risparmiare potete scegliere un consumo dati basso manualmente: è vivamente consigliato soprattutto per coloro che usano offerte Internet mobile con pochi GB.

Se, invece, sfruttate una delle offerte Internet ADSL o fibra su fisso con una buona velocità (20 Mega o oltre) e una connessione illimitata, probabilmente non avrete alcun problema di riproduzione e non avrete di certo la necessità di risparmiare Internet.

Disattivate l’Auto-Play degli episodi

Nella stessa area dedicata al consumo di dati per schermo è presente anche la funzione Auto-play: quando è selezionata, questa opzione attiva la riproduzione automatica dell’episodio successivo non appena quello che si sta guardando termina. È consigliabile disattivare la funzionalità per evitare di far partire un nuovo episodio involontariamente, causando un consumo ulteriore dei dati.

Scaricate gli episodi da rete fissa o hotspot Wifi

Un altro consiglio utile per chi vuole evitare il forte consumo dati con Netflix in 3G o 4G potrebbe essere quello di scaricare i contenuti che si vuole guardare attraverso una rete Internet fissa o sfruttando degli hotspot Wifi: in questo modo i contenuti verranno salvati nella memoria e potranno essere visualizzati senza problemi anche senza connettersi ad Internet. Purtroppo non tutti i titoli presenti nel catalogo possono essere scaricati: quando è possibile troverete un’icona dedicata a lato di ogni contenuto.

Ora sapete quanto consuma Netflix, quanti GB consumate per vedere un film, un episodio della vostra serie TV preferita, un documentario, etc…, ma sapete anche quali sono i metodi più efficaci per evitare di finire il traffico Internet della vostra offerta in pochissimo tempo.

Commenti Facebook: