Opzione bioraria delle tariffe luce: quanto risparmio con E-Light di Enel?

In Italia il mercato dell’energia elettrica è libero e tra le diverse tariffe luce offerte dagli operatori vi sono un certo gruppo particolare che sono le tariffe biorarie. Con queste offerte, si possono ottenere risparmi significativi, purché si riesca a spostare almeno il 66% dei consumi elettrici verso le ore agevolate, ovvero dalle 19.00 alle 08.00 dei feriali e durante tutto il giorno sabato, domenica e festivi. Ora vediamo quanto si risparmia con la tariffa E-Light Bioraria di Enel Energia.

Vai alla tariffa E-Light Bioraria

confronto tariffe energia elettricaSosTariffe.it ha condotto in passato una stima sulla convenienza dell’opzione bioraria su un campione di oltre 280mila utenti – consumatori, che hanno usato il comparatore delle offerte per l’energia elettrica tra agosto 2011 e gennaio 2012.

Da quest’indagine è emerso che erano pochi ancora i consumatori che approfittavano del risparmio che si può ottenere consumando più energia di notte, nel week end e nei fine settimana grazie all’offerta bioraria.

Secondo lo studio, la ripartizione annua dei consumi attuale è del 53,99% in fascia H1 (giorno), e solo del 46,01% in fascia H2 (notte, festivi e fine settimana). Questo è importante, perché con la tariffazione bioraria si risparmia spostando almeno il 66% dei consumi in fascia H2.

Vediamo un esempio pratico, analizzando il caso particolare della tariffa E-Light Bioraria di Enel Energia.

Utilizzando il nostro comparatore, per il caso di una coppia che consuma circa 2.000 kWh all’anno con un 66% del consumo in Notte&Weekend (magari una coppia che lavora fuori casa tutto il giorno), potrete osservare che l’offerta più conveniente è Web Luce Bioraria di Edison Energia, una tariffa bioraria, con un costo annuale di €316,73, che significa un risparmio di €26 circa all’anno.

Al terzo posto si trova E-Light Bioraria di Enel Energia, ad un costo annuale molto simile di €318.38 ed un risparmio di €25,04 annui; con questi consumi però è evidente che il risparmio che si può ottenere con l’opzione bioraria non è significativo, visto che al secondo posto si trova la tariffa E-Light monoraria di Enel.

Vai alla tariffa E-Light Monoraria

Quest’opzione monoraria, a parità di consumi, è leggermente più conveniente di E-Light Bioraria, con un risparmio annuo pari a €25,86. È importante sottolineare però che questa tariffa è disponibile soltanto per i nuovi clienti Enel.

E’ evidente che per approfittare del vantaggio che le tariffe biorarie offrono, è necessario un cambiamento dei comportamenti importante, spostando al massimo possibile i consumi di energia elettrica in fascia H2.

Vuoi vedere più  alternative? Utilizza il nostro comparatore per impostare questa ricerca in modo che si adatti meglio alle tue esigenze.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

Commenti Facebook: