Offerte Iliad finalmente sul mercato! 5,99 euro al mese per sempre

Dopo una lunghissima attesa, debutta ufficialmente sul mercato italiano la tariffa unica Iliad, l’offerta del nuovo operatore di telefonia mobile che va a colmare il vuoto creatosi dalla fusione tra Wind e Tre. Ecco tutti i dettagli sulla nuova tariffa senza costi nascosti di Iliad Italia che punta a conquistare il mercato grazie ad un ottimo rapporto qualità/prezzo. 

#Rivoluzioneiliad

È disponibile da oggi sul mercato italiano di telefonia mobile la nuova offerta di Iliad Italia, l’attesissimo provider che punta ad avviare una vera e propria rivoluzione proponendo tariffe dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, senza costi nascosti, con la possibilità di navigare sotto rete 4G e, soprattutto, disponibili per tutti, sia attivando una nuova SIM che effettuando il passaggio da altro operatore.

Subito al “dunque”: offerta, prezzi e condizioni

Disponibile da oggi 29 maggio sul mercato l’offerta Iliad:

  1. Minuti illimitati e SMS verso tutti gli operatori mobili e fissi italiani, copertura nazionale in 4G+, 30GB al mese inclusi
  2. In Europa minuti ed SMS illimitati + 2GB al mese
  3. Fuori dall’Europa chiamate illimitate verso 65 destinazioni
  4. Prezzo: 5,99 euro al mese per sempre
  5. Costo SIM una tantum: 9,99 euro.

Scopri l’offerta Iliad

Come passare a Iliad Italia

L’offerta Iliad è disponibile per tutti gli utenti italiani, sia per chi vuole attivare un nuovo numero di cellulare che per chi punta ad eseguire la portabilità del numero da altro operatore. La strada più rapida per passare ad Iliad è rappresentata dall’attivazione online che non comporta alcun costo aggiuntivo. 

In alternativa, il provider è presente sul territorio nazionale con alcuni negozi Iliad ufficiali che, come avviene con altri operatori, permettono di attivare le varie tariffe presenti in listino. Una terza soluzione per sottoscrivere le nuove offerte mobile di Iliad è rappresentata dai SIMBox, i distributori automatici di SIM.

Le prime parole di Iliad

La vostra compagnia telefonica vi ama, vi ama così tanto che non vi lascerà per i prossimi 24 mesi” inizia così la 1^ conferenza stampa di Iliad, con frecciatine sarcastiche nei confronti dei competitor.

“La gente è stufa di pagare troppo per quello che ottiene, e ha ragione” dichiara l’AD Benedetto Levi “i ricavi per utente sono aumentati nonostante l’abbassamento dei prezzi”, attaccando i pacchetti tutto escluso e la poca chiarezza che pervade il mercato della telefonia mobile. E ancora “Cosa vuole la gente? Spensieratezza e libertà di poter usare lo smartphone come vuole”.

Levi affronta un altro argomento: la particolarità tutta italiana della differenza di trattamento tra vecchi clienti e nuovi clienti, tutto a discapito dei primi ovviamente, colpiti nel tempo da rimodulazioni varie e costi di attivazione considerevoli per un cambio di offerta.

Iliad ha riunito quindi un team di persone piene di entusiasmo e di voglia di cambiare il mercato mobile italiano ripartendo da zero, offrendo qualcosa di completamente diverso.

Italiani in fermento e con grandi aspettative su Iliad: ecco perché

Dopo aver conquistato il mercato francese con il marchio Free Mobile, Iliad arriva anche in Italia e le aspettative degli utenti sono altissime. Sin dall’annuncio del suo debutto, infatti, il provider conferma la volontà di rivoluzionare il mercato con un approccio molto più trasparente rispetto ai competitor, grazie a offerte senza costi nascosti e con prezzi concorrenziali.

In questi ultimi anni, il mercato di telefonia mobile ha registrato una crescente sfiducia da parte degli utenti verso i provider: il mercato italiano ha vissuto momenti di caos nell’ultimo periodo, a partire dal passaggio della fatturazione mensile alla fatturazione ogni 28 giorni (con un rinnovo extra ogni anno) fino al ritorno dei rinnovi mensili con rimodulazione dei canoni.

A rendere ancora più turbolenta la situazione c’è stata la rivelazione di diversi costi nascosti come i “piani base” a pagamento delle SIM o l’introduzione di opzioni specifiche per i servizi che informano l’utente, a fronte di una spesa extra, delle chiamate perse.

L’obiettivo principale di Iliad Italia, come confermato dall’azienda sin dal giorno dell’annuncio del debutto sul mercato del nostro Paese, è quello di modificare radicalmente il mercato proponendo una tariffazione conveniente e trasparente, a tutto vantaggio dei clienti. Solo il tempo ci dirà se l’azienda terrà fede ai suoi propositi.

Iliad Italia è un operatore di telefonia mobile dotato di una propria rete di trasmissione dati. Non si tratta di un operatore virtuale, che utilizza la rete di un altro provider ( di TIM, Vodafone o Wind Tre). I clienti che sceglieranno le offete Iliad Italia utilizzeranno la rete proprietaria dell’operatore con la possibilità di navigare senza costi aggiuntivi in 4G.

Per la prima fase di permanenza sul mercato, i clienti Iliad potranno sfruttare anche il roaming gratuito sulla rete Wind Tre nelle aree in cui non ci sarà copertura.

Chi è Iliad?

Iliad è una società che opera nel settore delle telecomunicazioni, fondata nel 1990 e presente nel mercato francese della telefonia mobile e fissa con il marchio Free Mobile – conosciuto per le politiche tariffarie aggressive – e che ha ad oggi circa 20 milioni di clienti e un fatturato di 5 miliardi di euro nel 2017.

Sbarca sul mercato italiano – con il brand Iliad Italia – in seguito all’acquisto delle frequenze, all’apertura di 2 sedi (Milano e Roma) e all’inaugurazione di vari negozi sul territorio italiano.

Iliad Italia dovrebbe investire in Italia oltre 1 miliardo di euro e ha già comunicato la propria intenzione di partecipazione all’asta per il 5G.

Come dichiarato dal 29enne Benedetto Levi – l’Amministratore Delegato italiano – l’obiettivo è quello di “dinamizzare” il settore della telefonia mobile italiano, che è ad oggi alquanto statico, con quote di mercato quasi equivalenti distribuite tra i tre principali gestori (TIM, Vodafone e Wind Tre), a giugno 2017 così suddivise:

  • 30,3% Tim
  • 30,2% Vodafone
  • 31,1% Wind Tre

L’intento è quello di avviare una rivoluzione e di smuovere dinamiche concorrenziali in favore dei clienti, con offerte all’insegna della trasparenza, senza costi nascosti e senza soprese o stratagemmi in bolletta.

La priorità di Iliad in Italia è garantire una copertura totale, sia nelle città che nelle aree rurali e conquistare una fetta di mercato iniziale di circa il 10% concentrandosi in primis sul settore mobile, senza escludere in futuro l’espansione a quello di telefonia fissa.

Commenti Facebook: