Offerte auto: case automobilistiche e informazione

Le offerte auto sono in continuo aggiornamento e gli automobilisti intenzionati ad acquistare un’auto nuova si recano presso i rivenditori con alte aspettative sugli sconti. Non sempre però le promesse vengono mantenute in quanto le offerte non comprendono le spese accessorie e gli stessi venditori si dimostrano carenti dal punto di vista dell’informazione sulle promozioni. Ecco come comportarsi dal concessionario per l’acquisto di un’auto nuova senza inghippo.

Sconti e promesse sulle promozioni auto. Ecco cosa succede presso i rivenditori

Per incrementare la vendita di auto, scesa nel 2013 a causa del rincaro carburanti ed RCA, le case automobilistiche hanno puntato tutto sull’informazione incrementando le offerte, le promozioni e la pubblicità diretta all’acquisto di un’auto nuova. L’effetto è stato la risalita delle immatricolazioni del +4,3% nei primi 11 mesi del 2014, agevolata anche dalla ripresa del mercato delle assicurazioni.
Confronta assicurazioni auto

Gli sconti sulle vetture sono arrivati fino al 42%, purtroppo però gran parte delle offerte auto sono rimaste attive per un periodo di tempo limitato, quello adatto a far godere solo pochi automobilisti delle promozioni. L’alternativa? Ordinare l’auto. Anche qui però i tempi di consegna risultano lunghi: si parla anche di due mesi d’attesa.

Le spese accessorie

Secondo l’inchiesta di alVolante, nonostante gli sforzi le case automobilistiche sono risultate carenti dal punto di vista dell’informazione sulle spese accessorie, come preparazione dell’auto, kit cortesia composto da triangolo e giubbino catarifrangente, spese per la rottamazione e talvolta, anche per quanto riguardo al  tasso dei finanziamenti e sulle rate.

Per rimediare chiunque fosse intenzionato all’acquisto di un’auto nuova, farebbe bene inoltre a recarsi presso i rivenditori delle case automobilistiche ” preparato “ dal punto di vista delle promozioni e delle offerte. Accade infatti che gli stessi rivenditori pecchino sull’informazione e si dimostrino non a conoscenza dei dettagli sugli sconti promessi.

Il fatto riguarda soprattutto la questione finanziamenti, le rate e i tassi d’interesse. Come comportarsi allora per l’acquisto di un’auto nuova senza inghippo?

Sarebbe utile in primo luogo presentarsi dai rivenditori con una sufficiente informazione circa l’offerta, gli sconti o le promozioni promesse dalle case automobilistiche e a richiedere, in sede del preventivo finale, il rispetto dei dettagli pubblicizzati.

Le assicurazioni

Se avete trovato la vostra auto nuova non resta che scovare l’assicurazione più economica. Come fare? Semplice, confrontando le tariffe assicurazioni Rc auto con SosTariffe.it. Grazie al preventivatore gratuito potrete richiedere un preventivo auto a diverse compagnie assicurative e trovare il premio più vantaggioso in pochi minuti.

Se la tariffa più bassa non vi soddisfa potrete personalizzare il preventivo a vostro piacimento aggiungendo o sottraendo voci di spesa.

Commenti Facebook: