Mutuo, entro fine anno tassi più agevolati e meno requisiti

Anche se restano ancora sempre poche le richieste di mutuo, a causa della forte crisi economica e finanziaria, alcune banche hanno cominciato a tagliare i tassi di interessi per attirare l’attenzione dei potenziale clienti.

Richiedi un preventivo per il tuo prestito

Inoltre, le garanzie piuttosto rigide che le banche chiedono ai richiedenti adesso, potrebbero acquisire maggior flessibilità entro la fine di quest’anno, e di conseguenza sarà più facile ottenere un mutuo.

L‘incremento dello spread Btp-Bund ha portato alla crescita dei tassi di interesse dei prestiti, e naturalmente la domanda di finanziamenti è scesa rapidamente.

Per questo motivo, le banche nei prossimi mesi potrebbero cominciare a rivedere le condizioni dei mutui abbassando i tassi di interesse. Questa sarebbe la loro strategia per aumentare l’erogazione di mutui.

Da uno studio condotto da CorrierEconomia emerge che alcune società creditizie, tra cui Intesa Sanpaolo, Cariparma, Banca Carige e Banco Popolare hanno cominciato nelle ultime settimane a ridurre i costi dei propri finanziamenti.

Ad esempio, Cariparma ha stipulato un limite di 2,5 miliardi di euro per l’erogazione di mutui alle famiglie, tenendo gli spread a livelli molto bassi.

In particolare, l’offerta di Cariparma della serie di prodotti Gran Mutuo è molto semplice e classica, a tasso fisso, variabile con e senza cap e misto con possibilità di switch, e prevedono delle durate massime di 30 anni per coprire fino all’80% del valore dell’immobile.

Vai a Banca Cariparma

Pure Intesa San Paolo ha stanziato ben 5 miliardi di euro per i finanziamenti di giovani e famiglie per lacquisto della prima casa, accompagnati da una procedura e regolamento molto più semplici rispetto al passato.

In particolare, è vasta la gamma Domus, una serie di mutui che si possono personalizzare a seconda del tasso di interesse, le opzioni di flessibilità, le coperture assicurative, le garanzie accessorie e la durata; quest’ultima inoltre può arrivare fino a 40 anni.

Infine, Domus è rivolto anche ai lavoratori atipici, ovvero quelli che beneficiano anche di una copertura assicurativa gratuita decennale in caso di disoccupazione, coprendo 6 rate mensili del mutuo.

Vai a Intesa Sanpaolo

Commenti Facebook: