Modulo disdetta assicurazione casa

Hai acquistato una polizza casa globale o multirischio e vuoi disdire? È lecito procedere alla disdetta assicurazione senza spese ed è sufficiente comunicarlo per tempo alla società con cui si è stipulata la polizza. Ci sono dei casi particolari, come le polizze mutuo, in cui si dovrà procedere in modo un po’ differente, ma in generale sarà richiesto solo un modulo disdetta assicurazione casa: ecco cosa fare e il fac-simile da compilare e inviare

Disdetta assicurazione senza spese. Modalità e fac-simile

Si può stipulare un’assicurazione casa per proteggere il proprio immobile o i propri mobili e beni da furto, incendio, allagamenti accidentali e altre evenienze. Negli ultimi anni, stando alla più recente ricerca condotta da Swg, società specializzata in analisi di mercato e sondaggi, la diffusione di questo tipo di polizze casa è stata sottoscritta per poco più del 34% delle abitazioni italiane.

Una volta scelta una compagnia assicuratrice è possibile disdire la polizza? La domanda è sì. Attenzione a non confondere la disdetta del rinnovo automatico con il recesso da un contratto, non si tratta della stessa operazione.

La differenza tra recesso e disdetta

Il primo caso, che è quello che analizzeremo più in dettaglio riguarda il mancato rinnovo da parte dell’utente della polizza. Queste soluzioni infatti si basano sul tacito rinnovo di anno in anno o per periodi più lunghi, per le assicurazioni pluriennali. Il recesso invece consiste nel rescindere un contratto che è ancora in essere.

I tempi e i modi in cui inviare le comunicazioni, nonché i costi da supportare nei due casi sono differenti. A regolare le condizioni di recesso e disdetta delle assicurazioni casa è il Decreto Bersani dell’aprile 2007. Questa norma specifica e dettaglia quando già previsto dal Codice civile in materia di polizze e contratti.

È possibile effettuare la disdetta utilizzando l’apposito modulo presente sul sito della vostra assicurazione. Prima di fornirvi il fac-simile però, sono necessarie alcune premesse e chiarimenti sulle eccezioni, ovvero sui casi in cui non si può fare la disdetta assicurazione senza spese. Ecco quando e come disdire in modo facile e veloce.

Perché fare disdetta assicurazione casa?

Compilare un modulo disdetta assicurazione casa e inviarlo alla compagnia di riferimento è l’unico modo per terminare un contratto insoddisfacente alla scadenza. Molti consumatori scelgono di cambiare assicurazioni casa perché hanno trovato un pacchetto coperture più completo ed economico, altri perché, avendo pagato il premio per anni alla stessa impresa, restano delusi dal Servizio di Assistenza o scoprono cavilli in fase di risarcimento. La disdetta assicurazione senza spese è garantita dalla Legge Bersani, che nella maggior parte dei casi consente di inviare il modulo, disdire, e cercare subito una compagnia migliore.
Offerte assicurazioni casa

Quando si può disdire dall’assicurazione casa

Esistono diversi tipi di assicurazioni casa, dalle polizze multirischio richieste da persone con immobili di proprietà che intendono tutelare l’abitazione e i beni contenuti dalle ipotesi di furto, incendio, calamità naturali e guasto agli impianti, alle polizze c.d. globali, dedicate a chi vive in condomini o in abitazioni in affitto.

La Legge Bersani, entrata in vigore nel 2007, consente la disdetta dell’assicurazione senza spese inviando un modulo disdetta della polizza casa almeno 60 giorni prima della scadenza del contratto a tacito rinnovo annuale. Unica condizione da rispettare è quella di essere in regola con i versamenti di premio precedenti.

I casi eccezionali: le polizze poliennali

Nelle assicurazioni poliennali invece la disdetta si può fare anche prima della scadenza, ma come vedremo, termini e condizioni dipenderanno dalla data in cui è stata stipulata la polizza.  Tra il 2007 e il 2009 infatti ci sono state delle modifiche delle normative sulle assicurazioni poliennali.

Il primo è stato un cambiamento posto dal Decreto Bersani che ha escluso la possibilità di sottoscrivere polizze danni pluriennali. La legge 99 del 2009 ha poi reintrodotto questa soluzione anche per le assicurazioni danni.

Quando si considerano quindi le procedure per la disdetta di una polizza casa poliennale si deve sapere se la stipula è avvenuta prima del 3 Aprile 2007 (data in cui è entrato in vigore il Decreto), tra il 3 Aprile 2007 e il 14 Agosto 2009 o dal 15 Agosto 2009 in poi (introduzione legge 99/2009.

Cosa fare per disdire le assicurazioni casa pluriennali

Per le assicurazioni pre Decreto la condizione per rescindere la polizza senza pagare extra è che il contratto sia stato sottoscritto da almeno 3 anni. Restano validi i 60 giorni di preavviso e la comunicazione scritta da inviare con raccomandata A/R. Si può disdire il rinnovo esprimendo la propria intenzione all’assicuratore e compilando il modulo.

Per le assicurazioni stipulate nel periodo tra il 2007 e il 2009 ci sono delle condizioni un po’ differenti. In questo lasso di tempo, come visto, non è stato possibile stipulare le polizze pluriennali. Se rientrate in questo caso vale quanto detto in precedenza per le assicurazioni casa standard. Il modulo di disdetta deve essere mandato alla società per comunicare la propria volontà di non rinnovare la polizza casa ed è necessario farlo almeno 60 giorni prima della naturale scadenza del contratto.

L’ultimo caso è quello delle stipule post 15 Agosto 2009. Con le nuove polizze pluriennali sono state introdotte alcune condizioni aggiuntive. La società ad esempio deve applicare uno sconto sul premio delle assicurazioni più durature. Qualora questa clausola non fosse rispettata l’utente potrà ottenere il recesso senza pagare penali e senza limiti.

Per queste polizze è necessaria una precisazione ulteriore, le polizze di durata inferiore a 5 anni e che applichino lo sconto del premio non consentono un recesso anticipato. Si può invece disdire il rinnovo con 60 giorni di preavviso rispetto alla scadenza naturale.

Le eccezioni

Ci sono casi in cui non è possibile presentare un modulo disdetta assicurazione casa e procedere alla disdetta assicurazione senza spese. Le polizze legate ai contratti di mutuo ad esempio non possono essere disdette prima della naturale scadenza perché rappresentano per la banca una garanzia sull’immobile. In queste ipotesi, se il consumatore intende disdire, può essergli richiesto il pagamento dell’intero importo residuo del mutuo.

Secondo la ricerca di Swg questo tipo di contratti è pari a circa il 40% del totale delle assicurazioni casa acquistate. E il motivo di questa diffusione è da imputare al fatto che le banche e gli istituti di credito pongono come condizione contrattuale la stipula di una polizza furto e incendio.

Il modulo di disdetta assicurazione casa

Prima di cercare nuove polizze casa, il modulo disdetta assicurazione casa deve essere compilato e inviato alla compagnia di riferimento a mezzo raccomandata a/r, fax, a mani presso la filiale di riferimento oppure via e-mail, in base alle modalità previste. Nel modulo vanno inserite le proprie generalità, gli estremi della polizza, la data di stipulazione del contratto, la scadenza e l’espressa volontà di estinguere il rapporto.

Ecco il FAC-SIMILE del MODULO DISDETTA ASSICURAZIONE CASA:

Mittente …………………..

Spettabile Compagnia ……………..

Agenzia di …………………

Indirizzo ………………

OGGETTO: Richiesta di disdetta della polizza assicurativa sulla casa numero …………..

 Il sottoscritto/a …………. nato/a a ………….. il ……………….. residente a …………….in provincia di …………… con documento di identità numero……………..rilasciato da ……………….. di cui allego copia con codice fiscale numero………………….

con la presente lettera vi comunico formalmente ed irrevocabilmente la mia decisione di disdire il seguente contratto di assicurazione che ho stipulato presso la Vostra compagnia. Disdetta a a far tempo dalla sua scadenza naturale del ………………..

Riporto di seguito gli estremi della polizza assicurativa da me sottoscritta presso la vostra compagnia:

  • numero di polizza ……………..
  • contraente ………………………..
  • immobile ………………………….

Quanto sopra con riferimento sia alle condizioni di polizza che alle norme di legge vigenti. Mi è gradita l’occasione per porgervi i miei migliori saluti.

Rimango a disposizione per qualsiasi comunicazione ai seguenti contatti diretti:

  • telefono fisso ………………..
  • telefono cellulare ………….
  • indirizzo e-mail …………….

Certo di un vostro riscontro, vi ringrazio anticipatamente.

Distinti saluti,

Luogo e data

Firma del contraente
Confronta polizze casa

Le informazioni importanti su disdetta polizza casa

Per riassumere e rendere più chiara la procedura per disdire la polizza casa, ecco uno schema dei possibili casi e delle diverse assicurazioni per le abitazioni stipulate prima del Decreto Bersani o dopo le successive modifiche legislative. Il primo esempio è quello più semplice: assicurazione senza tacito rinnovo.  Con questo contratto non avrete obblighi verso la società assicuratrice, il vostro rapporto con la società terminerà allo scadere della polizza. Avrete fino a 15 giorni dopo la scadenza per rinnovare la stessa assicurazione alle medesime condizioni o per sottoscriverne una nuova e non perdere la copertura.

Il secondo scenario vi vede assicurati per un anno con una polizza casa con tacito rinnovo. In questo caso dovrete inviare una richiesta scritta alla società entro 60 giorni prima della scadenza della polizza. Nessuna spesa extra.

Da qui il discorso si complica un po’. Se avete stipulato un’assicurazione pluriennale prima del 3 Aprile 2007 dovrete inviare la richiesta per disdire il rinnovo (sempre 60 giorni prima) ma dovrete anche avere la polizza da almeno 3 anni.

Le polizze tra il 2007 e il 2009 come abbiamo visto prevedono solo rinnovi annuali, quindi valgono i due casi descritti all’inizio. E infine le polizze casa associate al mutuo non possono essere disdette.

 

Commenti Facebook: