Minicredito CompassPay: come funziona e quali i vantaggi?

Conto&Carta CompassPay è una carta di pagamento con funzionalità di conto corrente, con la quale è possibile effettuare acquisti e pagamenti, domiciliare le utenze, disporre e ricevere bonifici e tanto altre. In più, offre il servizio di Minicredito, ovvero una riserva di liquidità fino a 1.500€ per sostenerti nelle piccole e grandi spese di ogni giorno.

prestiti compass vantaggi e costi
Con Minicredito Compass hai 1500 euro da spendere come vuoi

Conto&Carta CompassPay è una carta ricaricabile con IBAN, vale a dire una carta di pagamento con funzioni di conto corrente, con la quale è possibile disporre e ricevere bonifici, domiciliare le utenze, ricaricare il cellulare e tanto altro.

Tra le grandi novità offerte da CompassPay vi è il MiniCredito, ovvero una riserva di liquidità fino a 1.500€ per sostenerti nelle piccole e grandi spese di ogni giorno.

Come funziona il Minicredito CompassPay?

E’ possibile richiedere il MiniCredito direttamente in filiale al momento dell’apertura di Conto&Carta, sempre previa istruttoria.

Una volta ottenuto il MiniCredito, il cliente potrà decidere se trasferire la liquidità, anche solo una parte, sul Conto&Carta e utilizzarla come preferisca (prelevare contanti, effettuare pagamenti dall’Home Banking, fare acquisti o fare shopping online).

La somma utilizzata andrà poi rimborsata attraverso rate mensili di 50 Euro, addebitate direttamente sul proprio Conto&Carta, in modo da ricostituire la riserva e poterla utilizzare nuovamente.

Per verificare in ogni momento la propria situazione contabile basta accedere alla propria Area Clienti MyCompass.

Per maggiori informazioni sui vantaggi del Conto&Carta CompassPay, seguite il link qui sotto:

Scopri Conto&Carta CompassPay

Commenti Facebook: