Microsoft ha un nuovo timoniere, Satya Nadella è il nuovo CEO

Dopo cinque mesi di ricerche e colloqui, Microsoft ha individuato in Satya Nadella il suo nuovo CEO. Al manager della società di Redmond (da 22 anni alle dipendenze del colosso) spetterà quindi il compito di sostituire Steve Ballmer, in fase di ritiro entro la fine del 2014.

Brand: Microsoft ha livelli di apprezzamento maggiori di Apple
Brand: Microsoft ha livelli di apprezzamento maggiori di Apple

Satya Nadella diverrà quindi il terzo chief executive officer nella storia di Microsoft, con l’arduo incarico di guidare il gigante ict in un momento molto delicato della fase evolutiva societaria: a far da “consulente” di Nadella sarà lo stesso Bill Gates, che ritiratosi dal ruolo di presidente del consiglio di amministrazione, si occuperà del technology advising (mantenendo inoltre una quota societaria pari al 4% del capitale).

Scopri le migliori offerte internet »

Secondo quanto precisato all’interno delle numerosissime indiscrezioni che hanno preceduto l’annuncio, Nadella avrebbe avuto la meglio su una ricca lista di potenziali candidati che, affermano i rumors, comprendeva anche l’ex ceo Skype Tony Bates e l’ex ceo di Nokia Stephen Elop. La scelta di Nadella sembra esser stata quella meno rischiosa e meno controversa, visto e considerato che in tal modo Microsoft affida il suo destino a un personaggio “interno”, che conosce bene le caratteristiche aziendali avendo lavorato in diverse divisioni (da quelle più vicine alle nuove fruizioni di internet a quelle più hardware) fin dal suo arrivo, più di due decenni or sono.

Commenti Facebook: