Mercato smartphone: Nokia traina la crescita di Windows Phone

Windows Phone, grazie alle vendite messe a segno da Nokia, è in crescita nei maggiori mercati europei, stando al più recente report di Kantar Worldpanel. Segnali positivi anche dalle piazze emergenti, in particolare dall’America Latina.

Windows Phone cresce in Europa grazie alle vendite dei Nokia Lumia
I modelli Lumia di Nokia spingono verso l'alto i numeri di Windows Phone

Sono i modelli Lumia di Nokia gli smartphone Windows Phone che spingono verso l’alto i numeri del sistema operativo mobile sviluppato da Microsoft. Nel terzo trimestre del 2013, un cellulare intelligente ogni dieci piazzati sui principali mercati europei (Regno Unito, Germania, Francia, Italia, Spagna) è un Windows Phone, secondo il più recente studio firmato Kantar Worldpanel.

  Scopri i Nokia Lumia

La crescita di Windows Phone è dovuta in via pressoché esclusiva alle vendite realizzate da Nokia con gli esemplari della famiglia Lumia, si evidenzia nella ricerca. Nel trimestre in oggetto, in Italia, Windows Phone ha raggiunto il 13,7% di quota di mercato in termini di vendite, segnando un +2,9% rispetto al corrispondente periodo del 2012.

Il sistema operativo mobile iOS, sviluppato da Apple e impiegato in ambito smartphone soltanto a bordo di iPhone, ha lasciato invece sul campo quattro punti percentuali, passando dal 14,2% (terzo trimestre 2012) al 10,2% (terzo trimestre 2013). In termini di vendite, pertanto, nel periodo compreso tra luglio e settembre 2013, in Italia, Windows Phone ha superato la quota di mercato di iOS, evidenzia ancora Kantar Worldpanel.

In flessione anche BlackBerry OS. In Italia, il sistema operativo mobile sviluppato da BlackBerry (ex RIM) occupava nel terzo trimestre del 2012 un quota di mercato del 3,4% in termini di vendite, mentre nel corrispondente periodo del 2013 la stessa è scesa al 2,1%.

A farla da padrone è stato ancora Android, il sistema operativo mobile sviluppato da Google. In Italia, nel terzo trimestre del 2013, infatti, Android ha toccato quota 76,1%, sempre in termini di vendite. A fronte del 61,2% registrato nel corrispondente periodo dello scorso anno. Per una crescita di 10,4 punti percentuali. 

Dominic Sunnebo, straegic insight director presso Kantar Worldpanel ComTech, invita a puntare i riflettori anche in direzione dei mercati emergenti, in particolare verso l’America Latina, dove Nokia ha dominato per anni prima di perdere quote di mercato in concomitanza con il declino della piattaforma Symbian. La maggior parte dei consumatori in America Latina dispone ancora di feature phone firmati Nokia, e passare ai modelli entry-level della serie Lumia costituisce il passaggio logico successivo, sostiene Sunnebo.

Commenti Facebook: