MENA e Fastweb collegano l’Asia e l’Africa all’Europa

È stato siglato l’accordo tra MENA Submarine Cable System e Fastweb che permetterà a MENA-SCS di trasportare il traffico in arrivo dall’Estremo Oriente, dall’India, dai paesi del Golfo e dall’Egitto all’hub di Milano, grazie a un collegamento protetto ad elevata capacità trasmissiva implementato dall’operatore italiano, e che raggiungerà il polo tecnologico di Milano Caldera.

Fibra
Col progetto di aprirà una nuova via per l’interconnessione delle reti di comunicazione tra continenti

La rete di Fastweb è stata scelta per la sua efficienza e capillarità: fibra ottica per 37.500 chilometri, con l’infrastruttura dedicata a MENA che si sviluppa lungo tutta la penisola, collegando Mazara del Vallo a Milano, grazie a una rete in grado di estendersi per 1.300 chilometri lungo la costa tirrenica e per 1.800 chilometri lungo quella adriatica.
Scopri Jet di Fastweb
Con il progetto si aprirà una nuova via per l’interconnessione delle reti di comunicazione tra continenti, grazie alla distribuzione del traffico dati attraverso l’hub di Milano verso i principali Internet Exchange europei.

Fastweb si è detta orgogliosa di aver contributo alla realizzazione di questo progetto nelle parole di Fabrizio Casati, responsabile della divisione Fastweb Wholesale. «Abbiamo lavorato fianco a fianco con MENA durante le fasi di fattibilità e di progettazione in modo da garantirne l’implementazione in tempi molto brevi. Siamo quindi lieti di far parte, con il tratto realizzato in Italia, del sistema ad alta capacità trasmissiva che MENA sta sviluppando per soddisfare la richiesta sempre crescente di collegamenti ad alta velocità di aziende europee ed extra europee».

Commenti Facebook: