Mediaset Premium fissa l’obiettivo: + 200 mila abbonati entro fine 2015

La stagione televisiva volge al termine, ma le idee su quello che vuole fare ogni pay tv devono essere più che chiare. Mediaset Premium fissa quindi l’obiettivo e punta ad avere un aumento di duecentomila abbonati entro la fine del 2015. A partire da agosto, infatti, il digitale terrestre trasmetterà in esclusiva la Champions League per i prossimi tre anni e si augura che questo possa spingere gli utenti a sottoscrivere l’abbonamento.

Mediaset Premium arriverà a 2 milioni di abbonati entro fine anno?

Per una pay tv è sempre importante dare ai suoi abbonati un’offerta in costante miglioramento ed è quello a cui sta lavorando anche Mediaset Premium che nella prossima stagione calcistica pur potendo contare su meno contenuti rispetto alla “rivale” Sky punta a privilegiare la qualità di quanto sarà trasmesso. E’ stato quindi fissato l’obiettivo che prevede un aumento di 200 mila abbonati entro la fine del 2015.

A indicare il target è stato l’amministratore delegato della piattaforma guidata da Piersilvio Berlusconi, Franco Ricci, a margine della presentazione della nuova fermata della metro 5 a Milano sponsorizzata dalla stessa società e rinominata “San Siro Stadio – Mediaset Premium”.

Il calcio sarà l’attrazione per i nuovi abbonati?

Si conoscono ancora pochi particolari in merito all’offerta per la prossima stagione, ma certamente in casa Mediaset il calcio sarà un veicolo importante grazie alla Champions League che sarà trasmessa in esclusiva fino al 2018 e ottenuta grazie a un investimento di quasi settecento milioni di euro.

Gli appassionati di calcio che non vorranno perdere le gare della massima competizione europea saranno quindi tanti, anche se c’è consapevolezza che un’impennata così forte del numero di clienti è tutt’altro che semplice da realizzare. Attualmente, infatti, il digitale terrestre ha 1,77 milioni di abbonati a cui vanno aggiunte le persone che seguono i programmi attraverso le carte prepagate, ma l’intenzione è di superare i due milioni di utenti entro fine anno.

Riuscire ad arrivare al target prefissato permetterebbe certamente di rientrare nell’investimento previsto ed è per questo che al momento è esclusa la possibilità di arrivare a un accordo per la condivisione dei diritti con Sky. Una spesa così elevata per un prodotto esclusivo è stata fatta proprio perché si sa che la Champions è il secondo motivo di acquisto per i clienti pay.

La sfida con Sky  non è comunque finita qui e ora si dovrà capire chi si aggiudicherà i diritti per la trasmissione del campionato spagnolo: Mediaset ha fissato l’obiettivo di ottenere un aumento di duecentomila abbonati entro fine 2015 e non è escluso che se dovesse esserci anche la Liga possa essere raggiunto più facilmente.

Vai ai pacchetti Mediaset Premium

Commenti Facebook: