Malfunzionamento rete Iliad: come migliorare la linea

In queste ultime settimane i clienti di Iliad, nuovo operatore di telefonia mobile che ha debuttato sul mercato italiano lo scorso mese di maggio, hanno registrato diversi malfunzionamenti con la rete e, nei casi peggiori, anche l’impossibilità di chiamare o navigare. Ecco qualche trucco per cercare di migliorare la linea della rete Iliad in attesa che l’operatore risolva in modo definitivo i problemi.

Continuano i problemi con la rete per i clienti Iliad

In queste ultime settimane ed, in particolare durante l’ultimo week end, la rete di Iliad, il nuovo operatore di telefonia mobile arrivato in Italia lo scorso maggio, ha registrato diversi malfunzionamenti in molte aree del Paese. Si è trattato di un problema prolungato che, nei casi più gravi, ha impedito a diversi utenti di effettuare chiamate e di navigare sotto rete Iliad.

Come detto, il malfunzionamento dello scorso week end non è stato il primo per Iliad che deve fare i conti una infrastruttura ancora molto “giovane” ed in pieno rodaggio che, nello stesso tempo, deve supportare un grandissimo numero di clienti. In poco più di tre mesi di attività, infatti, Iliad ha già superato quota 2 milioni di utenti.

E’ chiaro che, almeno per il momento, i clienti Iliad devono attendere che l’operatore completi i lavori per il miglioramento della sua rete che, è importante sottolineare, offre buone prestazioni sia in termini di copertura che in termini di velocità in un gran numero di aree del Paese ed, in particolare, nelle principali città italiane.

Ricordiamo, in ogni caso, che è possibile verificare le migliori tariffe per smartphone disponibili, ad oggi, consultando il comparatore di SosTariffe.it cliccando sul box qui di sotto.

Scopri le migliori tariffe per smartphone

Verifica della copertura della rete Iliad e forzare la connessione 3G

Per cercare di ottimizzare al meglio la linea Iliad e sfruttare la propria tariffa la prima cosa da fare è consultare il sito ufficiale dell’operatore. Dalla sezione “Verifica copertura” disponibile nella parte più bassa della home page, sia da smartphone che da PC, è possibile dare un’occhiata ad una mappa interattiva che permette di avere un’idea precisa in merito alla presenza di eventuali buchi della copertura.

Se risiedente in prossimità di queste aree in cui la copertura della rete Iliad non è ottimale o non è presente del tutto, la soluzione migliore sarà di cambiare operatore e scegliere un nuovo provider. In assenza di copertura, infatti, al momento non c’è modo di poter sfruttare i bonus inclusi nelle tariffe di Iliad.

In queste ultime settimane, inoltre, molti malfunzionamenti della rete Iliad sono arrivati dall’utilizzo della connessione 4G che, a volte, risulta assente o, se utilizzata, causa l’impossibilità di effettuare o ricevere chiamate. Per migliorare la linea Iliad può, quindi, risultare comodo impostare il proprio smartphone in modo tale che venga utilizzata esclusivamente la rete 3G. 

Per impostare l’utilizzo della rete 3G è sufficiente recarsi nelle Impostazioni del device e dare un’occhiata alle opzioni disponibili nella sezione dedicata alla rete mobile ed alla connessione dati. A seconda del tipo di dispositivo che state utilizzando, il procedimento per forzare l’utilizzo del 3G e bypassare il 4G cambia.

La disattivazione del 4G può risultare una scelta vincente se state registrando dei problemi di connettività con la rete Iliad tramite il 4G. Si tratta di una soluzione temporanea ma che potrebbe permettervi di sfruttare al massimo il bundle dati offerto da Iliad e ridurre al minimo il rischio di non riuscire ad effettuare e ricevere chiamate.

Commenti Facebook: