Le ricette per l’energia digitale ed efficiente di Enel

Enel rinnova il suo impegno per un’energia smart ricordando sul proprio sito gli sforzi compiuti verso un’offerta “digitale” ed efficiente fino ad oggi e confermando l’impegno per un 2015 dove la ripresa dei consumi di elettricità, un atteso +1%, sarà ancora troppo timida per ripianare il gap tra domanda e offerta.

smart-grids
Tra le iniziative del gruppo, il rinnovo dei contatori elettronici e le funzionalità delle smart grid

Come ricorda Enel, l’efficienza energetica è ormai un fattore acquisito sia a livello industriale che per il singolo cittadino, anche se non sempre questo si è tradotto con iniziative davvero in grado di mutare il contesto con buone pratiche e comportamenti virtuosi.

Per Enel ed Enel Energia, l’efficienza energetica delle proprie offerte si articola in una serie di iniziative come Luce a Led, il kit di lampadine a led da pagare in piccole rate sui 36 mesi, direttamente in bolletta; le caldaie a condensazione, che si regolano automaticamente in base alla temperatura esterna raggiungendo in tal modo il massimo rendimento; la mobilità elettrica del progetto EnelDrive.
Scopri E-light
Per quanto riguarda invece la digitalizzazione, Enel ha ripensato il sistema di protezione elettrica e offerto strumenti di risparmio grazie al contatore elettronico, ormai in procinto di essere sostituito dagli apparecchi di nuova generazione, e l’evoluzione smart della rete, con smart grid in grado di integrare gli attori connessei per distribuire energia in modo efficiente, sostenibile, economicamente vantaggioso e sicuro.

Commenti Facebook: