Le migliori tariffe luce e gas di luglio 2016

Da luglio è aumentato il costo dell’energia come stabilito dall’Agenzia per l’energia. Il rincaro sarà pari al 4,3%. I maggiori costi sono dovuti ad un aumento dei costi per il dispacciamento. Grazie al mercato libero dell’energia però si può correre al riparo e riuscire a risparmiare un po’ di euro a fine anno. Ecco le migliori offerte di luglio.

luce
Da luglio è stato autorizzato l'aumento dell'energia elettrica. Difenditi col mercato libero

Gli aumenti dell’energia elettrica purtroppo influenzeranno la bolletta elettrica delle famiglie italiane. Da luglio sono stati approvati gli aumenti da parte dell’azienda per l’energia elettrica. Ciò comporterà aumenti per oltre il 4%. Nonostante l’agenzia sottolinei che ciò non comporterà aumenti sostanziali per effetto dell’abbassamento invece del costo della materia prima, il miglior modo per garantire risparmio è identificare la miglior tariffa energia elettrica proposta dai numerosi operatori. Ecco quali sono le migliori del mese di luglio.

Tra le migliori tariffe in grado di far risparmiare troviamo:

  • Enel e-light bioraria e monoraria
  • Gas Natural Vantaggio Verde
  • Eni link bioraria
  • Illumia Smart web trioraria

E-light è un’offerta semplice e dagli ottimi prezzi. Si paga nella versione monoraria tutto il giorno 0,0399 €/kWh. Con l’opzione bioraria invece il costo passa a 0,0780 €/kWh nella fascia più cara che va dalle 8.00 alle 19.00 da lunedì a venerdì mentre scende ad un ottimo 0,0210 €/kWh durante i weekend, festivi e tutti i giorni dalle 19.00 alle 8.00.

Vantaggio Verde di Gas Natural come si intuisce dal nome è una tariffa green che garantisce l’utilizzo di materia prima proveniente da fonti rinnovabili. Si tratta di un’offerta che permette di avere la sicurezza di bloccare per 12 mesi la parte di prezzo riferita alla componente Energia. Negli orari di fascia F1, quando l’energia costa di più il costo è di 0,06300 €/kW mentre durante gli orari serali e nei weekend e festivi il costo scende a 0,05150 €/kWh (fascia F2 ed F3).

Eni Link nella versione bioraria prevede costi per 0,04700 €/kWh durante il giorno e 0,03500 €/kWh la sera, weekend e festivi. Anche in questo caso si tratta di una tariffa bioraria. Il vantaggio di Eni è rappresentato dalla possibilità di bloccare per 1 anno una quota della tua spesa per la luce (quella della materia prima). Con il servizio Genius inoltre sai se i tuoi consumi sono in linea con la media del tuo comune e se sono più alti Eni ti fornirà consigli e indicazioni su come abbassarli. Altra promozione molto interessante è “Energia Azzurra”. Potrai avere fino a 50 euro di sconto sulle bollette luce e gas.

Scopri il vantaggio di Illumia

Illumia propone Smart Web, una tariffa trioraria. I prezzi applicati sono:

  • 0,08500 €/kWh tra le 8 e le 19 dal lunedì al venerdì
  • 0,03000 €/kWh tra le 7 e le 8 e tra le 19 e le 23 dal lunedì al venerdì
    tra le 7 e le 23 il sabato
  • 0,02000 €/kWh tra le 23 e le 7 dal lunedì al sabato
    tutto il giorno la domenica e i festivi

Anche in questo caso per 12 mesi dalla data di attivazione della fornitura il prezzo della materia prima rimane fisso.

Grazie a queste offerte assieme alle promozioni degli operatori, l’aumento delle tariffe può effettivamente essere quasi ininfluente rispetto ai rincari. Ovviamente la scelta del mercato libero non comporta alcuna spesa aggiuntiva. Per migliorare ancor più il risparmio si suggerisce di evitare le spese inutili, come quelle associate al pagamento di bollettini preferendo il Rid bancario ma anche preferire la bolletta elettronica rispetto a quella cartacea. L’invio della fattura pul comportare infatti costi anche fino a 2 euro per ogni invio.

Scopri Eni link

Commenti Facebook: