Le auto elettriche saranno più convenienti dal 2020

Fino a poco tempo fa si sentiva parlare delle e-cars come di una sperimentazione tecnologica. Oggi invece gli studi più recenti prevedono l’arrivo di una vera rivoluzione, che potrebbe mettere in subbuglio il mercato del petrolio in favore dei veicoli “green”. Inoltre, le auto elettriche saranno più convenienti dal 2020: ecco perché.

Gli acquisiti di veicoli elettrici copriranno il 35 per cento dell'intero mercato automobilistico

Entro il 2040 il mercato dei veicoli elettrici toccherà picchi altissimi, con vendite stimate pari a 41 milioni. Alcuni automobilisti hanno già acquistato un’auto elettrica e sfruttano i vantaggi derivanti dal risparmio su carburante e bollo. Altri, attendono il calo dei prezzi di listino. Tuttavia le auto elettriche saranno più convenienti già dal 2020 perché le nuove tecnologie applicate alle batterie stanno comportando una progressiva riduzione dei costi.

Ad oggi l’impero delle normali auto e moto però non è ancora crollato, merito del risparmio garantito dalle assicurazioni online e del fatto che -specie gli italiani-, sembrano non essere pronti, per ora, ad abbracciare la rivoluzione in atto.

Le auto elettriche: un mercato in salita

La recente ricerca di Bloomerang New Energy Finance mette in luce la rivoluzione che presto coinvolgerà il mercato automobilistico e del petrolio. I prezzi dei veicoli elettrici sono in discesa, perché l’evoluzione tecnologica legata alle batterie, alla loro efficienza e durata, aumenterà in pochi anni i vantaggi derivanti dal’acquisto di un’auto o di una moto elettrica.

Cosa ha impedito fino ad oggi il successo di questi mezzi di trasporto? Probabilmente lo scetticismo e la diffidenza nei confronti delle e-cars.

Specialmente in Italia, gli automobilisti continuano ad acquistare veicoli normali alimentati a benzina o Diesel per diversi motivi: il calo dei prezzi carburante, la possibilità di risparmiare sulle polizze Rc auto ed Rc moto confrontando i preventivi online e la maggior diffusione dei punti di rifornimento.

N.B.: SosTariffe.it, eletto miglior sito per la comparazione prezzi 2015, permette di confrontare i migliori preventivi per assicurazioni auto e moto ordinarie. Per preventivi specifici auto elettriche, si consiglia di contattare direttamente la compagnia più economica scovata con il comparatore.
Confronta assicurazioni auto
Nonostante la rete di ricarica per auto elettriche sia cresciuta, le pompe riservate al carburante rimangono in numero maggiore. Gli studi dimostrano che, in ogni caso, le auto elettriche saranno più convenienti dal 2020 e più economiche rispetto ai modelli alimentati a Diesel e benzina. L’indagine infatti stima che al 2040, nella maggior parte dei Paesi, le vendite di veicoli elettrici toccheranno i 41 milioni e che copriranno una fetta di mercato pari al 35% delle vendite totali dei nuovi veicoli leggeri.

Salim Morsy, analista Senior di Bloomerang New Energy Finance, afferma che solo nei prossimi anni sarà più conveniente acquistare e continuare ad utilizzare mezzi di trasporto tradizionali e che nella maggior parte dei mercati, la vendita di auto e moto elettriche supererà solo il 5%. Si stima anche che la crescita delle e-cars sposterà la domanda energetica da 13 milioni di barili al giorno di greggio a 1900 TWh di energia elettrica, che corrisponde circa all’8% della domanda mondiale di elettricità relativa all’anno 2015.

Commenti Facebook: