Le 3 migliori offerte gas per chi vive da solo in città

Una delle prime cose che bisogna fare quando si decide di andare a vivere da soli è scegliere accuratamente i fornitori per le utenze domestiche (luce, gas e ADSL nei primi posti). Sbagliare offerta può significare una perdita di denaro, situazione affatto consigliabile in questi tempi di crisi. Per coloro che vivono da soli in città, vi offriamo un riassunto con le 3 migliori tariffe gas del momento.

migliori offerte gas per chi vive da solo
Possono risparmiare sul gas anche quelli che vivono da soli: ecco come

Andare a vivere da soli comporta molte spese, soprattutto perché non è possibile condividere le spese con un’altra persona. Per questo motivo, bisogna fare molta attenzione quando si tratta di scegliere i gestori per la luce, il gas, l’ADSL, il telefono o altre utenze domestiche.

Secondo diverse analisi eseguite con l’aiuto del comparatore di offerte gas di SosTariffe.it, è possibile tagliare i costi scegliendo la tariffa più adatta alle proprie esigenze.

Innanzitutto però bisogna calcolare i propri consumi annui. Utilizzando il comparatore abbiamo calcolato che un single che vive in un appartamento di modeste dimensioni, circa 75 Mq, e che utilizza il gas per cucinare, riscaldare casa e lavarsi può consumare circa 1120 metri cubi di gas l’anno, e se non ha mai cambiato fornitore sin dalla liberalizzazione del gas nel 2003, paga 895,26 euro a Milano e 997,34 euro a Roma.

Con quest’informazione, possiamo confrontare le tariffe per identificare quelle che sono più economiche rispetto la tariffa di Maggior Tutela dell’AEEG, ovvero quella che pagano tutti coloro che non sono mai passati al mercato libero.

Così, abbiamo evidenziato che per una persona che vive da sola con quei consumi, vi sono almeno 5 offerte che in questo momento sono più convenienti rispetto alla tariffa AEEG, incluso dopo l’ultimo taglio sulla bolletta del gas del mese scorso. Soffermiamoci però nelle prime 3 migliori offerte:

1. La miglior offerta gas per chi vive da solo attualmente è l’offerta web energia 3.0 di GDF SUEZ Energie, grazie alla quale questa persona può risparmiare circa 58 euro all’anno, e avere la rata fissa per un anno e il prezzo della materia prima gas bloccato per 24 mesi. Quest’offerta è una dual fuel (luce e gas in un’unica bolletta) perciò al risparmio ottenibile con l’offerta gas si aggiungono altri 20-30 euro circa all’anno che si risparmieranno sull’energia elettrica. La fatturazione è mensile.
Scopri energia 3.0 di GDF SUEZ

2. La seconda miglior tariffa gas di quest’indagine è l’offerta Web Gas di Edison Energia, che consente in questo caso un risparmio nell’ordine dei 54 euro annui, con il vantaggio aggiuntivo del prezzo bloccato per 12 mesi. Dall’attivazione esclusivamente online, questa tariffa ammette soltanto il pagamento RID.
Scopri Web Gas di Edison
3. La terza alternativa per chi vive da solo per risparmiare è Acea Rapida di Acea Energia, con la quale si può tagliare la bolletta di 52 euro circa all’anno. Il prezzo è bloccato per 12 mesi, è ammesso il pagamento tramite bonifico e bollettino postale, oltre alla domiciliazione bancaria e la fatturazione è bimestrale.
Scopri Acea Rapida Gas

Anche E-Light Gas di Enel Energia è Prezzo Natura Gas di HeraComm offrono un risparmio rispetto ai prezzi del mercato tutelato.

Il passaggio al mercato libero è sempre gratuito, e si può tornare in qualsiasi momento al mercato tutelato se il cliente lo desidera. In più, non sono necessarie modifiche all’impianto né al contatore, e nessun disservizio è previsto durante il periodo di transizione fra il vecchio ed il nuovo fornitore.

Queste sono alcune tra le migliori tariffe gas, ma ce ne sono altre. Continua a vedere tutte le offerte gas del mercato libero direttamente sul nostro portale e trova quella che meglio si adatta alle tue esigenze.

Confronta Tariffe Gas

Commenti Facebook: