La Tv non muore mai

Le televisioni tra qualche anno non saranno più le stesse. Frase confermata da chi ha avuto l’opportunità di seguire il CES di Las Vegas, appuntamento di punta dell’elettronica mondiale. Tv Led a 4k, sono Tv ultra potenti, più potenti di quelle full HD? Molto, ma molto di più: qua si parla solo di Tv Ultra Hd, 4k sta per 4000 pixel in senso orizzontale, vietato spaventarsi, solo l’ultima estensione tecnologica della tv.

Arriva anche in Italia, a 35 euro, Google Chromecast
Arriva anche in Italia, a 35 euro, Google Chromecast

Ci sono stati predicatori che avevano dato per morto il tubo catodico, ma nonostante i tremebondi vaticini uno degli elettrodomestici più utilizzati dagli italiani ha resistito al magico avvento del web, incorporandone il futuro, assaporandone il digitale. Da spesse e voluminose, ingombranti e fastidiose, eccole sottili, belle e duttili, semplicemente oggetti di design.

Tolto l’analogico, anche la Tv ha saputo mettere in piedi un discorso serio a livello di mercato, chiedere a Sony e a Samsung, leader incontrastati da anni nel settore. Sì, anche nel vetusto mondo del telecomando il digitale ha portato bene. Nuovi programmi, nuove frequenze, meno costi e una certa elasticità in più nelle trasmissioni. Ok non è interattiva come il web, o forse non lo è mai stata, ma la Tv adesso sembra proprio non voler morire. MasterChef, Real Time, chiedere da quelle parti se gli affari vanno male, ti risponderanno che è “una questione di varietà”, una questione di punti di vista.

E’ proprio forse nella povertà di un certo varietà che la tv ha mostrato le sue debolezze negli ultimi anni, ma questa è un’altra storia, adesso si parla solo di altissima definizione, 4K di autentica tecnologia, una bomba spettacolare di suoni, colori, un iridato oggetto che non può perire, la tv sbarca al CES 2014 di Las Vegas più lucida che mai.

Il Consumer Eletronic Show 2014 ha dunque detto una cosa importante, spalancato l’ultima porta dell’upscaling, (tecnologia insita nel processore delle ultime tv che generano pixel in automatico quindi moltiplicando gli stessi pixel della qualità del formato che ricevono) e infine ha decretato il suo nuovo modello: 4K, Ultra Hd, una “genialata” visiva pronta ad esplodere nelle case degli italiani in vista dei mondiali di calcio!

Sony e Samsung come al solito in prima linea per sbancare il mercato, e stupisce anche l’interesse e l’ottimismo degli analisti di mercato che in fondo in fondo mai hanno pensato della fine della tv.

4 K, una sigla, un simbolo, un’opportunità nuova, la televisione non muore mai e da’ alla luce sotto questa forma interessantissimi modelli che il consumatore potrà analizzare ben bene prima di passare all’acquisto. Sono tanti e belli questi nuovi modelli, le versioni di un unico oggetto intangibile, che ha sorpassato mille crisi, mille cambiamenti ma che non riesce a morire, benvenuta Tv a 4k.

Ecco alcuni modelli di ultimissima generazione:

Sony Bravia X9, che parte da un prezzo di listino di 4.500 euro per le tv a 55 pollici. Una Tv davvero innovativa che con il processore X-Reality Pro e lo schermo Triluminos è in grado di ampliare la gamma cromatica fino ad arrivare a colori ultra realistici

Samsung UHD F9000, un televisore elegante con cornice invisibile e un processore Quadmatic Picture Engine capace di migliorare l’immagine rendendola sempre più nitida. I prezzi partono da 3.499 euro per i 55 pollici.

Hisense XT 880, il colosso cinese, l’azienda di stato di Shangai entra nel mercato con prezzi davvero abbordabili. 1490 euro per i 50 pollici, 1.990 euro per i 58.

LG 55LA9700, con tanto di tecnologia Nano Full Led che consente di esaltare i contrasti e la nitidezza del colore è uno dei primi televisori a 4k, dove per i 55 pollici si parla di prezzi intorno ai 4000 euro.

Confronta le offerte TV

Commenti Facebook: