iPad Nano? Un errore colossale

Apple sarebbe intenzionata a portare sul mercato una versione più piccola del nuovo iPad, secondo Mingchi Kuo, analista di Digitimes Research.

Il dispositivo si rivolge a coloro che necessitano di un dispositivo per leggere e navigare senza il bisogno di una grande tastiera virtuale. In questo modo si riuscirebbero a ridurre di molto peso e dimensioni.

La versione mini dell’iPad dovrebbe avere un display touchscreen compreso tra i 5 e i 7 pollici, contro i 9,7 del modello attuale disponibile sul mercato.

iPad-Nano

Il prezzo dell’iPad Nano sarà inferiore a 400 dollari e dovrebbe essere disponibile dal primo trimestre del 2011.

Nonostante le indiscrezioni arrivino da fonti autorevoli Apple non rilascerà nessun iPad Nano, o almeno non crediamo sia realmente possibile. Perché un piccolo iPad non ha assolutamente alcun senso.

Prima dell’uscita dell’iPad molti utenti hanno “etichettato” il nuovo touch di casa Apple come niente più che un iPod Touch di dimensioni superiori.

Questa descrizione che ora sembra accantonata in quanto coloro che avevano criticato l’iPad ne hanno effettivamente acquistato uno e hanno scoperto che in realtà è più funzionale di quanto si pensasse.

Tuttavia, non c’è dubbio che Apple ha scommesso con iPad, rischiando di dividere il proprio mercato, con persone potenzialmente orientato verso la scelta di iPad che si trovano a confrontarlo con un iPhone più piccolo e un MacBook più grande.

Vista quindi una possibile cannibalizzandone dei prodotti sarebbe francamente impensabile l’uscita di una versione più piccola dell’iPad.

Questo piccolo iPad sarebbe rivolto alle persone che non necessitano di scrivere. Ma chi sono realmente? Questo suona più come un lettore di e-book,  riducendo iPad in niente di più di un lettore e-book. Questo non è un passo indietro per Apple? A riempire quel vuoto di mercato ci sono già Kindle Amazon e Barnes & Noble Nook.

le sarebbe intenzionata a portare sul mercato una versione più piccola del nuovo iPad, secondo Mingchi Kuo, analista di Digitimes Research.

Il dispositivo si rivolge a coloro che necessitano di un dispositivo per leggere e navigare senza il bisogno di una grande tastiera virtuale. In questo modo si riuscirebbero a ridurre di molto peso e dimensioni.

La versione mini dell’iPad dovrebbe avere un display touchscreen compreso tra i 5 e i 7 pollici, contro i 9,7 del modello attuale disponibile sul mercato.

iPad-Nano

Il prezzo dell’iPad Nano sarà inferiore a 400 dollari e dovrebbe essere disponibile dal primo trimestre del 2011.

Nonostante le indiscrezioni arrivino da fonti autorevoli Apple non rilascerà nessun iPad Nano, o almeno non crediamo sia realmente possibile. Perché un piccolo iPad non ha assolutamente alcun senso.

Prima dell’uscita dell’iPad molti utenti hanno “etichettato” il nuovo touch di casa Apple come niente più che un iPod Touch di dimensioni superiori.

Questa descrizione che ora sembra accantonata in quanto coloro che avevano criticato l’iPad ne hanno effettivamente acquistato uno e hanno scoperto che in realtà è più funzionale di quanto si pensasse.

Tuttavia, non c’è dubbio che Apple ha scommesso con iPad, rischiando di dividere il proprio mercato, con persone potenzialmente orientato verso la scelta di iPad che si trovano a confrontarlo con un iPhone più piccolo e un MacBook più grande.

Vista quindi una possibile cannibalizzandone dei prodotti sarebbe francamente impensabile l’uscita di una versione più piccola dell’iPad.

Questo piccolo iPad sarebbe rivolto alle persone che non necessitano di scrivere. Ma chi sono realmente? Questo suona più come un lettore di e-book,  riducendo iPad in niente di più di un lettore e-book. Questo non è un passo indietro per Apple? A riempire quel vuoto di mercato ci sono già Kindle Amazon e Barnes & Noble Nook.

Commenti Facebook: