Internet tv, anche la Rai punta al mercato con Poste o Chili

Secondo quanto sta emergendo in queste ore, anche la Rai starebbe valutando seriamente di entrare nel business dell’internet tv rafforzando la divisione Rai Net e conferendo a quest’ultima la possibilità di distribuire contenuti a pagamento attraverso i canali televisivi.

Poste o Chili Tv sembrano essere i partner più probabili del business internet tv di Rai
Poste o Chili Tv sembrano essere i partner più probabili del business internet tv di Rai

Secondo quanto anticipato dal quotidiano La Repubblica, sarebbero in corso dei contatti con Poste Italiane o Chili Tv al fine di predisporre una piattaforma utile a tale scopo. In vantaggio potrebbe esserci il gruppo postale tricolore, ma niente – a quanto pare – sembra già esser stato definito.

Confronta le migliori offerte tv»

Quel che è noto è che da molto tempo Poste Italiane sta cercando di ponderare un impegno più profondo sul web: un anticipo di quanto sopra è stato offerto mediante la vendita di servizi di connettività broadband satellitare di Eutelsat Communication, al fine di ridurre il gap digitale e ricondurre quindi benefit a privati e imprese. Dal canto suo, in ambito televisivo, Chili Tv potrebbe invece proporre un servizio “già pronto”, con una piattaforma di download a pagamento, che conta altresì sull’esperienza di alcuni ex dirigenti di Fastweb.

La Rai, inoltre, potrebbe mettere denaro e, soprattutto, un incredibile patrimonio riconducibile alle Teche Rai e agli altri impieghi acquisiti. Un esperimento molto importante e interessante, che potrebbe accelerare la riorganizzazione auspicata dagli analisti.

Commenti Facebook: