Il mobile passione degli italiani: ha sorpassato il computer

Vent’anni fa, quando “tablet” era una parola priva di significato e i cellulari, rigorosamente in bianco e nero, al più riuscivano a mandare qualche sms, sarebbe stato molto difficile prevedere la situazione attuale: PC sempre più a fare le ragnatele e dominio assoluto del mobile.

Tablet-e-smartphone
La fascia tra i 18 e i 24 anni vede ormai il dominio di smartphone e tablet

È quanto risulta infatti dalla ricerca di Audiweb, che ha unito i dati di navigazione da PC e da mobile e ha scoperto che lo scorso marzo 7,4 milioni di italiani hanno navigato su internet tramite smartphone o tablet e solo 5,3 milioni tramite computer. Naturalmente questo non significa la fine del PC (7,2 milioni usano entrambi i dispositivi), ma la tendenza è chiara, tanto che il 55% degli utenti tra i 18 e 24 anni accede a Internet mobile ogni giorno.

Come si naviga, già: ma dove si naviga? Prevalentemente (manco a dirlo) sui social network, per un 59% del tempo totale speso, poi siti che riguardano cellulari, contenuti di intrattenimento e portali. Notizie ed email rimangono ancora perlopiù appannaggio dei più ampi schermi dei personal computer.

Vai alle migliori offerte Internet mobile

Differenze ci sono anche nelle ore del giorno in cui si naviga: il picco delle connessioni tramite PC si ha nel pomeriggio, mentre da dispositivi mobili la navigazione è stabile dalle 9 alle 21, a riprova di una vocazione innegabile alla mobilità. Addirittura, tra i mezzi digitali Internet è ormai quello principale dalle 6 alle 21 per i 18-24enni.

 

Commenti Facebook: