I social network curano lo stress femminile?

Secondo quanto afferma un recente studio condotto dal Pew Research Center e denominato “Social Media and the Cost of Caring”), non solo i social network non contribuirebbero ad incrementare lo stress (come invece sostenuto da altre autorevoli opinioni), bensì sarebbero in grado di “curare” le tensioni e le preoccupazioni del gentil sesso.

Una recente ricerca afferma che Twitter aiuti a sentirsi meglio
Una recente ricerca afferma che Twitter aiuti a sentirsi meglio

Indirizzato proprio alle donne, lo studio sostiene che le donne che usano Twitter da Internet mobile o ADSL più volte al giorno, inviano e ricevono almeno 25 mail, e postano un paio di fotografie dallo smartphone, avrebbero un livello di stress inferiore del 21% rispetto alle donne che invece non utilizzano tali tecnologie.

Confronta offerte Internet

Sempre secondo lo studio, la ragione di questa maggiore “leggerezza” sarebbe dovuta al fatto che lo scambio di informazioni con altre persone, la condivisione delle proprie esperienze e la possibilità di instaurare un rapporto (virtuale) possano rassicurare le persone, facendole sentire meno sole.

A costituire ulteriore spunto di interesse l’evidenza che, in realtà, non sembrano esservi miglioramenti tra la popolazione maschile. Un’evidenza che i ricercatori puntano a spiegare facilmente ricordando come le donne siano più stressate degli uomini e siano più consapevoli degli eventi stressanti che coinvolgono i familiari e gli amici più intimi. In altri termini, le donne si curano più spesso degli altri e, pertanto, subiscono lo stress “indiretto” di sapere qualcosa di spiacevole.

Commenti Facebook: