Gita scolastica, il Vademecum della Polizia Stradale per viaggiare in sicurezza

Naturale che i genitori si preoccupino per la gita scolastica: oltre a non avere il controllo della situazione, devono essere certi che si stia per viaggiare in sicurezza. Per questo la Polizia Stradale, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, ha stilato un Vademecum sulla scelta delle imprese di trasporto e sull’idoneità del conducente e dei veicoli scelti per il viaggio in autobus.

Viaggio in autobus. Redatte le norme su responsabilità e rischio conducente

Viaggiare in sicurezza durante una gita scolastica si può: basta seguire alla lettera il Vademecum della Polizia Stradale. I genitori da oggi possono rincuorarsi e affrontare il modo più sereno il viaggio in autobus intrapreso dalla scolaresca, perché dall’alto del Ministero dell’Istruzione, sono arrivate direttive sull’organizzazione delle trasferte, che riguardano la selezione delle imprese di trasporto e il conducente dei bus.

Neanche a dirlo, le società di autotrasporto incaricate di scortare gli studenti fino a destinazione, devono essere munite di copertura assicurativa più che completa (ecco i migliori preventivi assicurazioni auto), ma ciò che interessa maggiormente al Ministero, è affidare il servizio di viaggio in autobus ad imprese competenti, che utilizzano veicoli in ottimo stato di manutenzione e che mettono al lavoro un conducente in condizioni psico-fisiche idonee.
Confronta preventivi RC auto

Il Vademecum della Polizia Stradale per la gita scolastica

La parola d’ordine è solo una: viaggiare in sicurezza. La Polizia Stradale ha raccolto e riassunto in un Vademecum tutte le indicazioni fornite dal Ministero dell’Istruzione nella nota 674 del 3 febbraio 2016, che si concentrano sulla scelta e sulla regolarità delle società e del conducente incaricato per la gita scolastica. Nell’informativa si sottolinea come vada evitato in primo luogo di incaricare imprese “alla cieca”, sulla base di mere considerazioni a carattere economico (ex. offerta più bassa).

La comparazione dei preventivi forniti, come avviene per le altre gare d’appalto, deve tenere conto di costi e qualità complessiva del servizio, nonché del rispetto delle norme del viaggiare in sicurezza, igieniche e del lavoro (per confrontare le offerte Rc auto utilizza il nostro comparatore). In particolare i contendenti devono presentare l’autorizzazione all’esercizio dell’attività di noleggio autobus con conducente e prova dell’idoneità di quest’ultimo a svolgere il proprio compito in modo professionale e sicuro.

Le società dovranno provvedere alla redazione del Documento di Valutazione dei Rischi, ottenere l’autorizzazione all’esercizio della professione (AEP) ed essere regolarmente iscritte al Registro Elettronico Nazionale (REN) del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti. Chi è sprovvisto di tali requisiti non verrà neppure preso in considerazione e tantomeno otterrà l’affidamento del servizio.

Viaggio in autobus e conducente

Il Vademecum della Polizia Municipale sulla gita scolastica, non dimentica la valutazione sulle caratteristiche empiriche del mezzo scelto per il viaggio in autobus. Questo, oltre ad essere munito di assicurazione, dovrà essere dotato di estintori, dischi sula velocità massime e regolare revisione (dimostrabile con annotazione su libretto di circolazione). Le direttive più stringenti riguardano il conducente, che non solo dovrà avere la patente di guida adatta, ma dovrà rispettare i tempi di guida e quelli di riposo (soprattutto), contenere la velocità e viaggiare in sicurezza nel rispetto delle norme stabilite dal Codice della Strada.

Se le norme contenute nel Vademecum vengono sono rispettate, chiunque e in ogni momento del viaggio si può rivolgere all’ufficio di Polizia più vicino e allegare nella nota uno schema da inviare al Comando Principale del capoluogo di provincia in cui si trova la scuola. Ogni altra informazione sulle direttive gita scolastica è rinvenibile sul sito del Ministero dell’Istruzione e sul portale dell’Ufficio Scolastico Regione Lombardia.
Confronta assicurazioni auto
N.B: SosTariffe.it è un portale di comparazione prezzi Rca per normali auto e moto (eletto miglior sito del 2015). E’ possibile trovare il preventivo più economico dal nostro portale e contattare la compagnia assicurativa per un preventivo autobus.

Commenti Facebook: