Fastweb, risultati positivi per bilancio e clienti

Fastweb registra un nuovo aumento, rispetto ai dati 2009, dei clienti broadband. La crescita del primo semestre è stata di 50.000 abbonati, con un aumento del 3% rispetto al 2009, portando i clienti ad un totale di 1.693.800. Per quanto riguarda invece la ripartizione dei clienti privati e business la proporzione rimane immutata (80% privato, 20% business).

Nel settore di telefonia mobile Fastweb invece, ha registrato una crescita importante con l’attivazione di 80.000 nuove sim attivate nell’ultimo semestre. Sale così il totale delle SIM pari a 290.000, un aumento considerevole rispetto alle 210.000 del 31 dicembre 2009.

Carsten Schloter, amministratore delegato ad interim, ha commentato dicendo che, nonostante i problemi incontrati dall’azienda nel primo semestre, i ricavi sono comunque aumentati.

Fastweb ora, nel posizionamento sul mercato Corporate (grandi aziende e Pubblica Amministrazione), ha raggiunto un market share superiore al 17% che si è andato rafforzando, nel corso del 2010, anche grazie al buon esito delle trattative. Indubbia anche la capacità dell’azienda di incrementare la share-of-wallet sui clienti esistenti e anche nell’aumentare la soddisfazione dei clienti, che lo porta ad un totale del 93%.

Bisogna infine ricordare che l’indebitamento finanziario netto nel mese di giugno di Fastweb era pari a 1.471,7 milioni di euro.

istra un nuovo aumento, rispetto ai dati 2009, dei clienti broadband. La crescita del primo semestre è stata di 50.000 abbonati, con un aumento del 3% rispetto al 2009, portando i clienti ad un totale di 1.693.800. Per quanto riguarda invece la ripartizione dei clienti privati e business la proporzione rimane immutata (80% privato, 20% business).

Nel settore di telefonia mobile Fastweb invece, ha registrato una crescita importante con l’attivazione di 80.000 nuove sim attivate nell’ultimo semestre. Sale così il totale delle SIM pari a 290.000, un aumento considerevole rispetto alle 210.000 del 31 dicembre 2009.

Carsten Schloter, amministratore delegato ad interim, ha commentato dicendo che, nonostante i problemi incontrati dall’azienda nel primo semestre, i ricavi sono comunque aumentati.

Fastweb ora, nel posizionamento sul mercato Corporate (grandi aziende e Pubblica Amministrazione), ha raggiunto un market share superiore al 17% che si è andato rafforzando, nel corso del 2010, anche grazie al buon esito delle trattative. Indubbia anche la capacità dell’azienda di incrementare la share-of-wallet sui clienti esistenti e anche nell’aumentare la soddisfazione dei clienti, che lo porta ad un totale del 93%.

Bisogna infine ricordare che l’indebitamento finanziario netto nel mese di giugno di Fastweb era pari a 1.471,7 milioni di euro.

Commenti Facebook: