Fastweb potenzia la fibra ottica a 100 Gbps da Milano a Roma

Un importante progetto del provider di servizi Internet Fastweb consentirà, grazie alla fibra ottica, di unire le due principali città italiane, Milano e Roma, attraverso un collegamento a livello nazionale che garantirà una veloctà di ben 100 Gbps.

Si tratta del primo progetto di questo tipo che verrà realizzato in iItalia, grazie al supporto tecnico targato Nokia Siemens. L’obiettivo è quello di creare una vera e propria rete nazionale super veloce in fibra ottica che andrà a rinnovare la rete Web e consentirà di trasferire 4 Tbps (4 terabit al secondo).

Mario Mella, il Chief Technical Officier di Fastweb, ha spiegato che la nuova rete in fira ottica “permetterà di soddisfare le richieste dei nostri clienti attuali e di attrarne di nuovi, grazie all’offerta di servizi molto differenziati rispetto al panorama del mercato attuale”.

La disponibilità di una rete di questo tipo, come già avevamo visto in un articolo di qualche giorno fa, può far crescere il PIL di un paese, ma non solo: la banda larga ad altissima velocità è uno strumento più efficace anche a livello finanziario, grazie ad un ridotto ritardo nella trasmissione dei dati e, quindi, ad una minore latenza rispetto alle attuali reti.

La nuova rete Fastweb a 100 Gbps, quindi, sarà l’occasione non solo per ampliare le potenzialità offerte dal Web (nuove forme di lavoro, servizi di cloud computing, servizi video e audio avanzati, ecc…) ma un’opportunità in più per superare la forte crisi globale che colpisce già da qualche anno i nostri mercati.

Commenti Facebook: