Enel Green Power, una nuova centrale idroelettrica in Brasile

Sarà il Brasile la sede del nuovo complesso idroelettrico sudamericano di Enel Green Power: sono stati infatti avviati i lavori per la costruzione dell’impianto di Apiacás, nel Mato Grosso.

Enel-Green-Power
L'impianto entrerà in funzione nel primo semestre del 2016

Com’è noto, il Brasile sta attraversando un momento di entusiasmante crescita, che porta come conseguenza un aumento del fabbisogno energetico (calcolato intorno al 4% fino al 2020): il complesso idroelettrico dovrebbe generare, una volta in esercizio, fino a 490 GWh annuali.

La nuova centrale sarà composta da tre impianti in cascata: «Salto Apiácas», «Cabeza de boi» e «Fazenda», per una capacità totale di 102 MW, prodotta grazie a 7 turbine da 14,5 MW l’una.
Confronta le offerte Enel Energia
La data di entrata in esercizio è fissata intorno al primo semestre del 2016; la costruzione richiederà un investimento complessivo di 287 milioni di dollari, e la proprietà sarà di società controllate da Enel Brasil Partecipaçoes Ltda.

Tramite Endesa, Gruppo Enel gestisce ad oggi in Brasile 1 GW di potenza installata (210 MW da Enel Green Power, di cui 93 MW idroelettrici e il resto eolici), operando su circa sei milioni di clienti negli stati di Rio de Janeiro e di Cearà. Enel Green Power, leader a livello mondiale nel settore dello sviluppo e della generazione di energia da fonti rinnovabili, ha al suo attivo circa 750 impianti operativi, collocati in sedici diversi Paesi tra Europa e continente americano.

Commenti Facebook: