Edison chiude il primo trimestre con un risultato netto positivo di 101 mln di euro

Crescono del 6,4% i ricavi di Edison, che chiude il primo trimestre dell’anno con un utile netto di 101 milioni, dopo il rosso a 142 milioni di un anno fa. Secondo le previsioni, nonostante l’andamento negativo del mercato dell’energia e il gas, a fine 2014 la società milanese potrebbe raggiungere i 600 milioni e oltrepassare il miliardo se si verificassero gli accordi con Libia e Russia sulla revisione dei prezzi delle forniture.

edison chiude il trimestre con risultati positivi
Edison torna in utile: risultati positivi pari a 101 milioni di euro per il primo trimestre 2014

Malgrando l’andamento del tutto negativo del mercato dell’energia elettrica e del gas, in flessione rispettivamente del 3,7 e del 18% nel primo trimestre dell’anno, Edison è riuscita a chiudere il periodo gennaio-marzo con un risultato positivo.

In effetti, il primo trimestre del 2014 si è chiuso per la società milanese con un risultato netto positivo di 101 milioni, contro il -142 milioni dello stesso periodo 2013.

L’inversione di tendenza è conseguenza, almeno in parte, dalle abbondante nevicate hanno riempito gli invasi delle dighe Edison; così la compagnia è riuscita ad ottimizzare il portafoglio impianti grazie all’aiuto dell’energia idroelettrica. In altre parole, Edison ha fatto la differenza offrendo energia alla Borsa elettrica, approfittando dei prezzi ridotti dell’idroelettrico.

In questo primo trimestre dell’ano quindi i ricavi Edison sono aumentati del 6,4%, a 3,53 miliardi, grazie soprattutto all’apporto positivo della filiera energia elettrica (+27,8% a 2.24 miliardi) che ha causato un aumento dei volumi venduti. In flessione il contributo degli idrocarburi (-19% a 1,49 miliardi), a causa della riduzione dei volumi venduti e del calo dei prezzi medi di vendita.

Un secondo elemento favorevole per l’aumento dei ricavi Edison è stata la rinegoziazione delle forniture di lungo periodo con Algeria e Qatar che ha prodotto un aumento dei margini e attenuato la flessione dei ricavi nella vendita di idrocarburi.

Edison prevede che per la fine del 2014 il margine operativo lordo dovrebbe essere positivo per almeno 600 milioni; se poi si chiudessero favorevolmente i negoziati per la diminuzione di prezzo anche delle forniture dalla Russia e dalla Libia, l’utile potrebbe addirittura superare il miliardo di euro.

Vai alle Offerte Edison per il Gas

Commenti Facebook: