Costo sms in Italia e all’Estero

Molto spesso diversi rapporti redatti da organismi di controllo e associazioni di consumatori segnalano una situazione anomala in Italia per quanto concerne i costi degli sms, decisamente superiori alla media europea (anche se c’è da dire che non è l’unico stato membro ad avere questo problema). Con il passare del tempo, però, le cose sono migliorate per i clienti, che possono usufruire già da qualche anno di pacchetti tutto “incluso” che prevedono anche l’invio di sms verso tutti entro i confini nazionali o di opzioni ad hoc dedicate alla messaggistica.

Confronta tariffe cellulari

Non solo: la diffusione delle connessioni flat mobili hanno favorito l’utilizzo di applicazioni di instant messaging e simili, come ad esempio WhatsApp, Skype, Indoona e tante altre, che annullano i costi dei normali sms e permettono ai clienti di comunicare con messaggi di testo e non solo, senza alcun limite.

Quanto costa un sms in Italia?

Il servizio sms ha subito, quindi, un crollo di utilizzo in questi ultimi tempi, ma difficilmente sparirà in breve tempo: il messaggio di testo, infatti, oltre che nelle tariffe tutto incluso, è utilizzabile anche con una normale tariffa base, sia in Italia che all’estero, da coloro che non utilizzano opzioni o pacchetti. Ma quanto costa l’invio di un sms in Italia?

Non abbiamo un costo unitario sul mercato italiano e addirittura può cambiare a seconda della tariffa di uno stesso operatore. Possiamo dire, però, che il prezzo si aggira attorno ai 7-8 centesimi nei piani meno onerosi, arrivando addirittura a 15 cent. Cifre che possono apparire basse, ma che diventano importanti se si utilizza massicciamente questo servizio per comunicare. Proprio per questo motivo è raro che gli utenti si affidino ad una tariffa base per inviare sms in Italia.

Scopri gli abbonamenti tutto incluso

Quanto costa inviare un sms dall’estero all’Italia?

Cosa succede, invece, quando ci spostiamo fuori dai confini nazionali? Se ci si trova in un paese dell’Unione Europea o nello Spazio Economico Europeo vale quanto previsto dalla cosiddetta Eurotariffa, una tariffazione unica per le comunicazioni telefoniche tra i vari paesi facenti parte dell’organizzazione, non solo sms ma anche chiamate e traffico dati.

Attualmente i messaggi non possono superare il costo di 9 centesimi. Questa tariffa resterà in vigore fino alla fine di giugno di quest’anno e successivamente verrà sostituita da un’altra ancora più conveniente, che permetterà di inviare messaggi verso qualsiasi paese dell’UE a 8 cent, fino a giugno 2014.

Oltre i confini dell’Unione Europea, invece, i costi degli sms varieranno a seconda della zona di riferimento. Tutte le principali compagnie telefoniche, però, prevedono delle speciali opzioni da utilizzare all’estero che rendono l’invio dei messaggi, ma anche degli altri servizi telefonici, meno cari rispetto alle tariffe in roaming, pagando un costo giornaliero, settimanale o mensile.

Anche in questi casi, però, chi ha la possibilità di usufruire di una connessione Internet all’estero potrà azzerare il prezzo dei messaggi “standard” attraverso l’utilizzo delle applicazioni di instant messaging, inviando messaggi dall’estero all’Italia senza costi aggiuntivi rispetto a quelli di navigazione.

Utilizzando il comparatore di SosTariffe.it è comunque possibile avere sott’occhio tutti questi prezzi e trovare la tariffa più adatta alle proprie esigenze.

Commenti Facebook: