Conto corrente per accreditare lo stipendio: le migliori offerte sono online

Il conto corrente è sempre più necessario ma anche più costoso. In effetti, le banche continuano ad aumentare le commissioni per prelievi e operazioni anno dopo anno. Purtroppo però, se dovete accreditare lo stipendio, il conto corrente si rende indispensabile. Tuttavia, si può risparmiare online: SosTariffe.it vi presenta un elenco con i migliori conti correnti con i quali potrete depositare lo stipendio senza sborsare un euro.

conti correnti più convenienti
I migliori conti correnti per depositare lo stipendio sono i conti online

Avete trovato o cambiato lavoro? Congratulazioni! Se vi serve però un conto corrente per accreditare lo stipendio, vi consigliamo di attivarne uno online. Volete sapere il motivo? Perché con i conti correnti tradizionali, i costi da sostenere crescono tutti gli anni.

In effetti, di recente abbiamo pubblicato i risultati di una ricerca della Bocconi, che dimostra che avere un conto corrente costa sempre di più. Nel 2013 i correntisti italiani hanno dovuto sborsare in media un 20% più rispetto al 2012, per le operazioni che hanno eseguito con il proprio conto: prelievi, pagamenti, bonifici e così via. L’aumento è del 43% se confrontiamo i costi con quelli del 2010.

Secondo Bankitalia però quelli che pagano di più sono coloro che hanno scelto male il proprio conto corrente. Stando ai risultati di uno studio della Banca d’Italia a settembre 2013, infatti, un terzo dei conti correnti è più caro della media perché non è adeguato al profilo del titolare.

Per questo motivo, Bankitalia consiglia di scegliere bene prima di attivare il proprio conto, e di cambiare i conti vecchi per quelli più moderni ed economici.

Anche SosTariffe.it ha dimostrato più volte in diversi osservatori che è possibile risparmiare sulla spesa annua del conto corrente, attivando un conto corrente online.

In effetti, i conti online consentono di risparmiare oltre il 90% sulla spesa annua del conto rispetto una tradizionale banca (per approfondimenti, leggete l’osservatorio SosTariffe.it sui Conti Correnti Online).

Per questo motivo, se dovete aprire un conto corrente per accreditare lo stipendio, scegliete uno online: meno commissioni, zero canone e bolli, e un’ampia operatività. Ecco alcuni tra i più popolari e convenienti.

Migliori conti correnti per depositare lo stipendio

Conto CheBanca! Online

Il Conto CheBanca! Online non prevede canone annuo né imposta di bollo. Include inoltre prelievi presso ATM di altre banche gratuiti (anche all’estero) e bonifici illimitati senza alcun costo.

I prelievi e i bonifici eseguiti presso lo sportello, invece, hanno un costo di 3 euro, così come il registro delle operazioni.

Scopri Conto CheBanca! Online

Conto Corrente Arancio

Conto Corrente Arancio è il conto corrente a zero spese di ING Direct, che non prevede canone annuo né imposta di bollo. Con Conto Corrente Arancio tutte le principali operazioni sono gratuite: bonifici e prelievi (online o allo sportello); anche i prelievi all’estero (zona UE) non prevedono commissioni.

Scopri Conto Corrente Arancio

Conto Corrente Mediolanum

Conto Corrente Freedom One è il conto corrente Mediolanum della gamma Conti Freedom, che abbina un’operatività bancaria completa (assegni, bancomat, prelievi, bonifici, carte di credito ecc.) ad un elevato livello di remunerazione personalizzabile.

In effetti, sulla liquidità libera in giacenza oltre i 15.000 euro, il correntista potrà godere di un rendimento pari al 2,00% annuo lordo. Ma se decide vincolare le somme a 12 mesi, il rendimento sale fino al 2,50%.

Scopri il Conto Corrente Freedom di Mediolanum

Conto Corrente Fineco

Con il Conto Corrente Fineco non c’è canone annuo, e i bonifici online e allo sportello sono gratuiti, così come la ricarica della carta prepagata e la registrazione delle operazioni. I prelievi presso ATM di altre banche è anche senza costo, ma all’estero si pagano 2,90 euro e allo sportello 2,95 euro.

Scopri Conto Corrente Fineco

CompassPay

Conto&Carta CompassPay è una carta ricaricabile con IBAN, vale a dire una carta di pagamento con funzioni di conto corrente. Non prevede canone annuo né imposta di bollo ed è utilizzabile in Italia e all’estero. I bonifici online costano 1 euro, e 3,50 euro se disposti allo sportello.
Scopri Conto&Carta CompassPay

Queste sono alcune tra le proposte più convenienti, ma ci sono molte altre. Utilizza il nostro comparatore per mettere a confronto i migliori conti correnti e trovare quello che meglio si adatta alle tue esigenze.

Confronta Conti Correnti

Commenti Facebook: