Contenuti originali di Apple TV

Le piattaforme in streaming disponibili in Italia sono sempre più numerose e offrono all’utente la possibilità di scegliere non solo sulla base delle tariffe, ma prendendo in considerazione anche la varietà del catalogo. Chi è alla continua ricerca di novità può ora approfittare dei contenuti originali proposti da Apple TV, il servizio fornito dalla società di Cupertino che presenta anche un’interfaccia più semplice.

Apple TV amplia il suo catalogo con alcuni contenuti originali

La routine quotidiana di molti di noi è diventata sempre più frenetica e il tempo a disposizione per mettersi davanti alla TV e guardare i propri programmi preferiti è sempre meno. Questo problema può essere risolto grazie alla TV in streaming, che consente di gustare quello che si desidera solo quando e dove si vuole. Ad arricchire una proposta già piuttosto variegata ci sono i contenuti originali proposti da Apple TV, che saranno accessibili anche in Italia nei prossimi mesi.

La TV in streaming è sempre più apprezzata anche in Italia per la possibilità di selezionare i propri contenuti preferiti e gustarli solo quando lo desidera, senza alcun vincolo legato all’orario e allo spazio. Qui di seguito puoi trovare tutte le indicazioni necessarie per scegliere con consapevolezza il servizio che preferisci:

Vai alle offerte TV streaming

Apple TV: in arrivo un nuovo format su Apple Music

A partire dalla prossima primavera (si attendono conferme sulla data) gli utenti potranno trovare su Apple Music un nuovo format. Si tratta di “Planet of the Apps”, nome che richiama il celebre film “Planet of the apes” (“Il pianeta delle scimmie”).

Il colosso americano ne è particolarmente orgoglioso: sarà infatti il primo prodotto audiovisivo originale targato Apple, che avrà per protagonisti quattro personaggi famosi. La scelta è ricaduta sulle attrici Jessica Alba e Gwyneth Paltrow, il rapper e fondatore del gruppo The Black Eyed Peas, Will.i.am, e il guru del marketing online Gary Vaynerchuk.

Oltre ad essere conosciuti per le loro rispettive carriere, tutti e quattro ormai da tempo hanno deciso di sviluppare una carriera parallela nelle vesti di imprenditori e sanno quindi bene cosa significhi investire con oculatezza i propri guadagni.

Il programma può essere considerato come una via di mezzo tra un talent e un reality show: qui vedremo infatti una serie di persone che hanno sviluppato innovazioni nell’ambito della tecnologia essere sottoposti al giudizio delle star. In soli sessanta secondi dovranno cercare di conquistarli e fare il possibile per spingerli a finanziare le loro invenzioni.

Prima di essere sottoposti all’opinione insindacabile della giuria avranno però la possibilità di migliorare nel corso della settimana la propria creatura. Questa operazione verrà fatta grazie al supporto di alcuni “tutor”. Tra questi, ci sono figure di spicco della Silicon Valley, tra cui i CEO di Yelp e Uber, e investitori di aziende come Snapchat, Giphy e TaskRabbit.

Chi riuscirà a prevalere potrà ottenere fino a un massimo di 10 milioni di dollari per sviluppare ulteriormente il proprio prodotto. Sarà inoltre possibile  pubblicare l’app su iTunes ed essere subito in evidenza nello store: un’occasione per ottenere migliaia di download in poco tempo e mettere in evidenza il proprio talento.

Apple TV punta forte sull’intrattenimento

Nel tempo libero molti di noi desiderano innanzitutto accantonare pensieri e stress per potersi divertire quando si mettono davanti alla TV. Apple TV ha deciso di soddisfare questa esigenza cercando di concentrarsi sull’intrattenimento musicale. La strada per realizzare questo obiettivo passa attraverso il potenziamento del canale Apple Music, che al momento conta già venti milioni di abbonati nel mondo, ma con una platea in costante crescita.

La società di Cupertino ha così intenzione di produrre in autonomia contenuti seriali in streaming, seguendo l’esempio di altri concorrenti quali Amazon Prime Video e Netflix. Nei prossimi mesi (forse già in primavera) potrebbe essere così disponibile sulla piattaforma “Carpool Karaoke”, format con protagonista il comico britannico James Corden.

Sarà l’occasione per vedere una serie di “vip” sottoposti a diverse gag durante un viaggio in auto dove non mancano gli inconvenienti. Tra questi, ci sono Alicia Keys, Will Smith, il gruppo rock Metallica, John Legend, Ariana Grande, Seth MacFarlane, Chelsea Handler e Shaquille O’Neal.

Finora gli sketch venivano trasmessi all’interno del programma di Corden, “The Late Late Show”, mentre ora si punta a realizzare una trasmissione a sé in cui saranno le risate l’elemento predominante. Anche il pubblico italiano avrà la possibilità di seguire sulla piattaforma TV sedici episodi, ognuno con durata tra i 45 e i 60 minuti, disponibili con cadenza settimanale.

Apple TV: un’offerta di valore per distinguersi dai concorrenti

Chi pensa però che questa mossa di Apple sia dettata innanzitutto dalla volontà di equipararsi ai concorrenti che operano nello streaming si sbaglia. L’azienda capeggiata da Tim Cook, infatti, aspira innanzitutto a presentare contenuti originali finora non disponibili nel panorama televisivo.

Sarà così possibile vedere programmi innovativi e culturali, generi su cui finora le piattaforme pay per view disponibili nel mondo non si erano mai cimentati.

Eddy Cue, responsabile dei contenuti multimediali di Apple, in occasione della Media Conference tenuta qualche giorno fa in California, si è però ulteriormente sbilanciato: non è infatti esclusa l’apertura di un nuovo store online. Se l’ipotesi venisse confermata, si tratterebbe di un servizio diverso da quello proposto con Apple Music. Qui infatti sarebbero disponibili solo contenuti a pagamento. “Planet of Apps” e “Carpool Karaoke” ne sarebbero solo i primi esempi.

I contenuti originali proposti da Apple TV potranno quindi soddisfare chi è alla continua ricerca di novità da gustare nel tempo libero e vuole poter contare su un’offerta che sta diventando sempre più ricca.

Commenti Facebook: