Confronto per tariffe smartphone, come scegliere la migliore

Scegliere l’offerta giusta nel mercato sempre in movimento della telefonia mobile significa tenere sotto controllo tante variabili: tutto ciò può disorientare all’inizio, ma permette di ottenere una tariffa su misura per le proprie esigenze e accedere, grazie al mercato libero, a prezzi più bassi con interessanti promozioni. Vediamo di seguito un confronto per tariffe smartphone, come scegliere la migliore.

Diversi utenti hanno ricevuto un sms promozionale per il ritorno a TIM con questa interessante offerta

Chiamate, SMS, Internet

Le telefonate, gli SMS e il traffico Internet sono i tre servizi oggi inclusi in una qualunque offerta per ricaricabile o abbonamento di telefonia mobile. Le chiamate possono avere un limite di minuti oppure essere illimitate (come nel caso di RELAX di Vodafone, TIM Special Unlimited di TIM, Free Unlimited o Full Unlimited di 3 Italia, Wind Magnum di Wind).
Confronta RELAX di Vodafone
Gli SMS sono ovviamente sempre meno usati – sostituiti ormai da WhatsApp e da altre forme di messaggistica – mentre ha un’importanza sempre più rilevante il traffico dati, con offerte che arrivano addirittura a 14 GB mensili (ad esempio Wind Magnum).

Lo smartphone incluso

Il servizio di gran lunga più comune tra le tariffe di telefonia mobile è la possibilità di abbinare uno smartphone, anche di fascia alta, pagandolo in rate mensili e con un contributo iniziale, così da non dover affrontare tutte in una volta spese che possono arrivare tranquillamente a sfiorare il migliaio di euro.

Quasi ogni operatore prevede un’offerta di questi tipo, a volte con particolari servizi aggiuntivi: ad esempio FREE di 3 Italia e TIM Next di TIM consentono di cambiare lo smartphone prima della scadenza naturale del periodo rateizzato, in modo da avere sempre l’ultimo modello a disposizione senza dover aspettare che termini il periodo di 24, 30 o 36 mesi. Altre offerte, come RELAX Family Edition di Vodafone, includono non una ma addirittura due SIM con altrettanti smartphone.

Gli abbinamenti non riguardano comunque gli smartphone, ma anche altri dispositivi: ad esempio Wind ora con Wind Magnum offre la possibilità di acquistare a 0 euro al mese lo smartwatch da polso per misurare le proprie attività di fitness Samsung Gear S2, o ancora l’accesso a tablet a prezzi speciali.
Attiva Wind Magnum

Le tariffe per fasce d’età

Novità degli ultimi tempi sono le tariffe dedicate alle fasce d’età, in particolare i bambini (come Vodafone Junior o TIM Young Junior), i giovani, soprattutto under 30 (TIM Young&Music di TIM o All Inclusive Young con Google Play™ di Wind) o chi ha più di 60 anni (All Inclusive Senior di Wind o TIM 60+ di TIM).
Confronta le offerte TIM
La particolarità di queste tariffe è che sono pensate proprio per le fasce d’età di riferimento, offrendo quindi servizi diversificati: ad esempio più traffico dati per i giovani, magari con musica o consultazione dei social network che non vanno a pesare sulla dotazione di GB mensili, o per le persone più anziane traffico illimitato con uno o due numeri a scelta e la possibilità di abbinare uno smartphone semplificato.

Le tariffe flessibili

In linea di massima, le tariffe per telefonia mobile standard prevedono un numero predefinito di minuti, SMS e gigabyte (o megabyte) di traffico a disposizione. Una volta superata la soglia, di norma si paga l’extrasoglia per ogni chiamata, messaggio o connessione in più, ma molti operatori consentono di continuare a navigare su Internet anche se a una velocità di molto ridotta, intorno ai 64 Kbit/s (sufficiente per controllare la posta elettronica, a meno che non ci siano allegati pesanti).

Esistono però delle offerte flessibili, che consentono di gestirsi queste dotazioni con maggiore libertà. L’esempio più evidente è PosteMobile con le sue CREAMI, che pr una tariffa mensile di 10, 15 o 20 euro danni diritto rispettivamente a 1000, 2000 e 3000 crediti (con l’offerta speciale Giga Turbo, fino al 9 gennaio 2016 anche a 1, 2 e 3 GB in più). Questi crediti equivalgono a 1 minuti di chiamata, oppure 1 SMS o ancora 1 Megabyte di traffico dati, e non è necessario decidere prima come impiegarli.
Attiva CREAMI 2000
Altre offerte flessibili sono quelle Vodafone Flexi, nelle due versioni Flexi Start e Flexi Maxi, di cui si può decidere il traffico dati complessivo da 100 MB a 5 GB, e l’abbonamento Wind Magnum, che ha sempre minuti e SMS illimitati ma variano i giga di traffico.

I pacchetti integrati

La convergenza delle offerte proposte dagli operatori mobili con altre forme di servizio, nonché le partnership con soggetti terzi, hanno portato alla realizzazione di tariffe che includono altri vantaggi, in modo da permettere, ad esempio, l’accesso a un’offerta per ADSL, fibra ottica e telefonia fissa a un prezzo vantaggioso (è il caso di RELAX Casa Edition di Vodafone o di TIM Smart Mobile di TIM, o Joyfull di Fastweb).

Tra gli altri servizi nei pacchetti integrati, da ricordare l’accesso ai servizi di tv streaming (ad esempio TIMVision e Netflix per le offerte TIM, Netflix per le nuove Christmas Card di Vodafone, Sky Online per le offerte Wind, Infinity per Tiscali Mobile, ancora Sky Online per Joy, l’offerta mobile di Fastweb), la musica (Spotify Premium con le offerte Vodafone, Napster per All Inclusive Music di Wind, TIMmusic per le offerte TIM), l’accesso agli store mobili per l’acquisto di applicazioni, musica, film (All Inclusive Young con Google Play™ di Wind), perfino i giochi (All Inclusive Games) e i film (All Inclusive Movies).
Attiva All Inclusive Games

I servizi aggiuntivi

Da non sottovalutare infine, per un confronto di tariffe smartphone, l’importanza di servizi ulteriori che rendono ancora più comoda ed efficiente la fruizione. Ad esempio la possibilità di chiamare all’estero e dall’estero a prezzi scontati, quella di far ripartire la propria dotazione di traffico dati anche prima della scadenza naturale (l’opzione Riparti di Vodafone), i biglietti omaggio per il cinema (è il caso di 3 Italia e di Vodafone), il servizio clienti dedicato (come per le offerte All Inclusive Senior di Wind o gli abbonamenti RELAX di Vodafone) e così via.

Commenti Facebook: