Come scoprire con WhatsApp se lui/lei ti tradisce

WhatsApp è tra le app di messaggistica più utilizzate in assoluto in Italia e nel resto del mondo, con un numero di utenti in costante crescita. L’app viene sfruttata quotidianamente dalla maggior parte degli utenti di smartphone che scambiano, ogni giorno, decine e decine di messaggi. Ecco come scoprire con WhatsApp se lui/lei ti tradisce.

Ecco come utilizzare WhatsApp per scoprire se il partner ti tradisce

Se utilizzi WhatsApp su iPhone, con sistema operativo iOS 9, vi è un’interessante funzione nascosta tra le impostazioni dell’app stessa che consente di scoprire facilmente quali sono i tuoi contatti “più frequenti” ovvero quelli con cui scambi messaggi più frequentemente.

Si tratta di un utile statistica per valutare l’utilizzo di WhatsApp che può essere sfruttata, dai più curiosi o gelosi, anche per scoprire con WhatsApp se lui/lei ti tradisce. Il sistema è piuttosto semplice. Basta entrare nel menu Impostazioni scegliere l’opzione Account e, quindi, selezionare la voce “Utilizzo Archivio” che permetterà di accedere alle statistiche complete. 
Confronta le offerte Telefonia Mobile

Questo menu ti permetterà di accedere alle statistiche di utilizzo dell’archivio conversazioni di  WhatsApp e di conoscere, quindi, quali sono i contatti utilizzati dall’app con maggiore frequenza. Si tratta di un utile strumento che potrebbe aiutare i fidanzati più gelosi a scoprire le abitudini dei partner.

Certo, prima di poter accedere alle impostazioni di WhatsApp sarà necessario aggirare l’eventuale blocco del telefono tramite il sensore TouchID (presente su iPhone 5S e versioni successive) che protegge lo smartphone permettendo l’accesso tramite lo sblocco con l’impronta digitale del proprietario del terminale.  Nel caso in cui il telefono risulti bloccato tramite questo sistema, l’unica soluzione sarà richiedere al possessore del terminale di sbloccarlo.
Confronta le offerte Internet Mobile

In ogni caso, la funzione “Utilizzo Archivio” di WhatsApp rappresenta uno strumento sicuramente interessante per tutti gli utenti dell’applicazione di messaggistica che avranno la possibilità di scoprire con quali amici/parenti scambiano messaggi con maggior frequenza.

Ti ricordiamo che grazie al comparatore di SosTariffe.it per offerte telefonia mobile puoi scoprire, grazie ad un completo sistema di ricerca avanzata, le migliori tariffe presenti sul mercato e trovare, quindi, l’offerta più indicata per poter utilizzare al massimo delle sue potenzialità il tuo smartphone.

Commenti Facebook: