Come richiedere l’agevolazione fiscale per gli elettrodomestici? La guida delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato online un vademecum sugli incentivi e bonus per i mobili ed elettrodomestici. Si tratta di una piccola guida alle agevolazioni per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici, che consentono di detrarre il 50% della spesa secondo quanto previsto dal recente decreto Ecobonus. Scopri come e quando richiedere le agevolazioni fiscali per gli elettrodomestici secondo l’Agenzia delle Entrate.

Agevolazioni fiscali per la riqualificazione energetica
Incentivi per l'acquisto di elettrodomestici: come funzionano?

Sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate è disponibile da ieri una guida che spiega in maniera chiara e semplice come e quando richiedere gli incentivi e bonus che consentono di detrarre il 50% della spesa per i mobili e gli elettrodomestici, secondo quanto previsto dal decreto Ecobonus.

L’opuscolo cerca di dare risposte immediate alle domande più frequenti dei consumatori, come quali spese si possono detrarre e in che misura, quali acquisti rientrano nell’incentivo, e come eseguire i pagamenti.

La guida indica anche quali sono i documenti da conservare per dare risposta alle eventuali richieste del Fisco (la ricevuta del bonifico o la ricevuta di avvenuta transazione e le fatture di acquisto dei beni, riportanti la natura, la qualità e la quantità dei beni e dei servizi acquistati).

L’Agenzia ha voluto spiegare bene non solo come richiedere l’agevolazione fiscale, ma anche informare i consumatori riguardo le ultime novità in materia di incentivi per la casa, che riportavamo anche noi nel nostro articolo Riqualificazione energetica e ristrutturazione edilizia, alcuni chiarimenti dal Fisco.

Scaricate e leggete attentamente la Guida ai Bonus mobili ed elettrodomestici per maggiori informazioni.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

Commenti Facebook: