Come configurare Internet TIM

L’operatore di telefonia TIM può contare su tantissimi clienti, sia per quanto riguarda il mercato mobile che quello casalingo. Ecco una serie di consigli ed indicazioni per configurare Internet TIM in pochi passaggi su smartphone, tablet (tramite rete mobile) e dal PC di casa. 

Cosa fare per configurare rapidamente Internet TIM

TIM è uno dei punti di riferimento per l’accesso al web in Italia, sia per quanto riguarda il mondo della telefonia mobile che per le numerose offerte ADSL e fibra ottica. Vediamo come fare per configurare rapidamente Internet TIM.

Configurare Internet su Smartphone e tablet

Configurare la connessione Internet TIM su smartphone o tablet è un processo piuttosto semplice ed immediato. Normalmente, inserendo la SIM nel proprio dispositivo, la rete dovrebbe essere già attiva e funzionante. Nel caso in cui questo non dovesse avvenire, sarà sufficiente seguire pochi semplici passi per configurare il tutto.

Se possiedi un iPhone, è necessario andare in Impostazioni e selezionare la voce Cellulare. Dal menu successivo, scegliere la voce Reti dati cellulare e, nel campo APN, scrivere wap.tim.it e scegliere successivamente l’opzione Cellulare per avviare la connessione. Da iPad, invece, vai in Impostazioni per poi scegliere Dati cellulare e selezionare l’opzione Impostazioni APN inserendo, all’interno del campo APN, il testo ibox.tim.it

Scopri le offerte TIM per smartphone

Il procedimento per configurare Internet TIM su smartphone o tablet Android è simile anche se i nomi delle varie opzioni possono variare a seconda del dispositivo. In generale, è necessario andare in Impostazioni per poi scegliere l’opzione Altro (o Altre reti) e ancora Reti cellulari (o Reti mobili). Ora selezionare la voce Nomi punti di accesso (o Profili) ed assicurarsi che l’APN sia wap.tim.it, se utilizzi uno smartphone, o box.tim.it, se utilizzi un tablet.

Per gli utenti che possiedono uno smartphone Windows 10 il procedimento è analogo. In questo caso, andare in Impostazioni per poi scegliere Rete e wireless e ancora Rete cellulare e SIM ed individuare la voce APN dove è necessario assicurarsi che sia riportato il valore corretto ovvero wap.tim.it.

Configurare ADSL o fibra di TIM

Per procedere alla configurazione di Internet TIM per quanto riguarda la rete fissa, invece, è necessario, per prima cosa, installare il modem che useremo per accedere al web. Generalmente, TIM fornisce direttamente il dispositivo. In alternativa è possibile acquistarne uno nuovo in un negozio specializzato. Dopo aver collegato il modem alla rete elettrica, alla rete telefonica ed al PC (tramite cavo ethernet) è necessario avviare il browser web ed inserire, nella barra degli indirizzi in alto, l’indirizzo IP del dispositivo che si sta utilizzando.
Scopri le offerte TIM per Internet Mobile

Generalmente, tale indirizzo corrisponde a 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1 ma può variare a seconda del modello di modem utilizzato. E’ possibile scoprire l’indirizzo IP del dispositivo controllando sull’etichetta collocata nella parte posteriore dello stesso, sul manuale di istruzioni o tramite una veloce ricerca nel web utilizzando come parole chiave il modello esatto del modem in uso.

Una volta individuato l’indirizzo IP corretto è necessario inserire il nome utente e la password per accedere alle impostazioni del modem. Generalmente, questi termini coincidono con  admin/admin o admin/password. In alcuni casi, è possibile entrare nelle impostazioni lasciando vuoti entrambi i campi. Nella parte posteriore del dispositivo, di norma, vengono indicati il nome utente e la password da utilizzare.

Una volta che avrai effettuato l’acceso, il processo di configurazione partirà in automatico. Nel caso in cui ciò non dovesse accade sarà sufficiente cliccare sull’opzione Configura/Installa/Setup per avviare la procedura. Una volta terminate tutte le operazioni, assicurati che i parametri impostati siano i seguenti:

  • Tipo di connessione: PPPoe/LLC;
  • VPI: 8;
  • VCI: 35;
  • Username: aliceadsl (solo se richiesto);
  • Password: aliceadsl (solo se richiesto);
  • DHCP: Abilitato.

Confronta le offerte ADSL

Ti ricordiamo che grazie al comparatore di SosTariffe.it per offerte TIM puoi scoprire, in ogni momento, quali sono le migliori tariffe con cui l’operatore si presenta sul mercato della telefonia mobile. Grazie al sistema di ricerca avanzata puoi, inoltre, confrontare tali tariffe con le proposte degli altri operatori.

Commenti Facebook: