Come comunicare la lettura del gas

Con l’autolettura del gas è possibile comunicare con precisione al proprio gestore i consumi effettivi, in modo da avere sempre una bolletta il più possibile aderente a quanto gas si è davvero utilizzato, senza il rischio di conguagli troppo pesanti. Non sempre, però, le procedure sono le stesse per tutti. Qui di seguito alcuni consigli su come comunicare la lettura del gas per alcuni dei più diffusi.

Gas copia 3
Ecco i modi per avere bollette sempre precise con i vari fornitori

Comunicare la lettura del gas con Enel Energia

Per comunicare la lettura del proprio contatore gas con Enel Energia, basta prendere nota del proprio numero cliente, che si trova nell’angolo in alto a destra sulla prima pagina della bolletta, e segnarsi il valore della lettura (solo i numeri prima della virgola).

Il periodo utile in cui è possibile comunicare la lettura si trova sempre nella prima pagina della bolletta. Le modalità per l’invio sono le seguenti:

  • Tramite SMS al numero 3202043860 digitando il proprio numero cliente e il valore della lettura;
  • Chiamando il numero gratuito 800 900 837;
  • Usando l’app per tablet e smartphone “Enel Energia”;
  • Accedendo al servizio di autolettura sul sito di Enel Energia (registrandosi nell’area clienti).

In più, comunicare la lettura del gas attraverso il sito di Enel conviene, perché si guadagnano ogni volta 50 punti Enelpremia2; per chi lo fa tutto l’anno, ci sono ulteriori 100 punti bonus.
Confronta offerte gas

L’autolettura con Hera Comm

Anche per comunicare il valore del proprio contatore con Hera Comm ci sono diversi modi:

  • Via Internet, dal sito del gruppo;
  • Via telefono, chiamando il Numero Verde 800 999 500 (da telefono fisso) o il numero 199 199 500 (da cellulare a pagamento)
  • Via SMS, al numero 342 411 26 27. Il messaggio, per essere valido, deve indicare (tutti di fila e senza spazi) il numero di contratto, la lettera iniziale del servizio (quindi “g”) e il numero letto sul contatore.

L’autolettura con Acea Energia

Si può comunicare l’autolettura del gas con una fornitura Acea in qualsiasi momento della giornata (ma al massimo una sola lettura giornaliera). Ecco come:

  • Via Internet, dall’area clienti del sito di Acea;
  • Da rete fissa, chiamando il numero verde 800.130.338 attivo tutti i giorni 24 ore su 24;
  • Da cellulare (a pagamento) al numero 06.45408125.

L’autolettura con Edison Energia

Due sono i modi per trasmettere il valore della propria utenza gas a Edison:

  • Via SMS, scrivendo al numero 339 99 42 842 un messaggio con scritto il codice POD (si trova in bolletta), uno spazio vuoto e poi i consumi indicati sul contatore.
  • Dal sito, registrandosi nell’Area Clienti.

Anche qui il consiglio è di osservare con attenzione il periodo in cui è possibile inviare l’autolettura.

L’autolettura con GDF SUEZ

I modi per comunicare l’autolettura del gas con GDF SUEZ Energie sono i seguenti:

  • Via SMS al numero 3202041414, avente come testo il Codice Cliente seguito dal valore dalla lettura, separati dalla virgola e senza spazi aggiuntivi;
  • Tramite Internet, dal sito web, o dall’area riservata o accedendo alla sezione Autolettura inserendo Codice Cliente, nome e cognome dell’intestatario del contratto, valore della lettura del contatore gas.

L’autolettura con A2A Energia

Prima di comunicare la propria lettura ad A2A bisogna assicurarsi che il contatore non sia telegestito (in questo caso nella prima pagina della bolletta c’è scritto “Elettronico gestito per fasce” o “Elettronico monorario”).

Se non è telegestito, questi sono i modi per comunicare l’autolettura:

  • Via Internet, dall’apposita sezione del sito;
  • Via SMS, scrivendo al numero 338 88 34 888 e digitando il numero fornitura (sulla prima pagina della bolletta), la lettera g, i numeri presenti sul contatore (senza i decimali, ovvero le cifre in rosso sul display); se tutto andrà bene si riceverà una notifica da A2A.
  • Con il numero verde (diverso a seconda dell’area geografica in cui ci si trova; sul sito sono indicati tutti).

Commenti Facebook: