Come assicurare un mutuo

La legge vieta alle banche di vendere, in abbinamento al mutuo, polizze assicurative di cui sono beneficiarie.Tuttavia, senza un’assicurazione, molti istituti di credito preferiscono non erogare un finanziamento, soprattutto nel caso dei giovani o precari. Le polizze coprono in caso di decesso, invalidità e anche per inabilità al lavoro o perdita dell’impiego. Ecco come assicurare un mutuo.

assicurazione mutuo
Assicurare il mutuo non è obbligatorio...o sì?
Richiedi un preventivo per il tuo prestito

Quando si chiede un mutuo, è necessario stipulare una polizza vita o incendio, dato che è una garan­zia per la banca che concede il finanziamento. Le banche, però, non possono vendere, in abbinamento al mutuo, polizze assicurative di cui sono beneficiarie.

Tuttavia, e soprattutto nel caso di giovani precari o con contratti di lavoro atipico (tutto ciò che non è a tempo indeterminato), le banche offrono le CPI (Credit Protecion Insurance) o TCM, ovvero polizze assicurative a protezione del credito le prime, e temporanee caso morte nel secondo caso che estingono il debito qualora il mutuatario dovesse morire prima di finire il piano di rimborso. Altre assicurazioni coprono anche il pagamento delle rate in caso di perdita del lavoro, per malattia, ricovero ospedaliero prolungato, o per inabilità temporanea a svolgere una attività lavorativa a seguito di un infortunio.

Al riguardo, Altroconsumo ha rivelato che in quasi il 59% dei casi le banche vendono al cliente, illegalmente, una propria polizza incendio, e nel 23% una polizza vita.

Tuttavia, in certi casi può essere conveniente sottoscrivere una polizza con la stessa banca, come ad esempio con Cariparma, che per il mutuo a tasso variabile offre uno spread del 3,50% anziché 4% per chi sottoscriverà la polizza multirischi CPI a protezione del credito.
Migliori mutui a confronto

Costo assicurazione mutuo

Per questo motivo, il costo delle eventuali assicurazioni a protezione del credito diventa una variabile importante quando si tratta di scegliere un mutuo. Innanzitutto perché il valore della polizza va dai 2.000 a oltre 10.000 euro, a seconda dall’importo che si vuole assicurare.

Ma anche perché il costo della polizza può incidere in misura maggiore a seconda del tipo di pagamento prescelto, ovvero una tantum o spalmato sulle rate mensili del mutuo, impattando in quest’ultimo caso anche sul capitale erogato dalla banca.

Per assicurare un mutuo però bisogna riunire determinati requisiti, come ad esempio di età (generalmente non si può avere più di 70 anni) o di professione svolta (alcune sono ritenute da rischio e quindi le banche preferiscono non assicurarle, quali guida alpino, certi acrobati, subacquei, chimici o speleologi). La copertura della polizza vita non viene riconosciuta se l’assicurato muore nel corso di guerre, tumulti o manifestazioni popolari, nonché in caso di calamità naturali quali terremoti o eruzioni vulcaniche.

Infine, se si è alla ricerca di un mutuo a condizioni convenienti, che prevedano una polizza assicurativa a prezzi vantaggiosi, consigliamo al lettore di utilizzare il nostro comparatore gratuito e indipendente per i finanziamenti.

Confronto Prestiti Online

Commenti Facebook: