Calcio in TV 2016-2017: dove sarà possibile seguire le gare

Anche in Italia, dopo Inghilterra e Olanda, sta per prendere il via la stagione  2016-2017, in grado di catalizzare l’interesse in milioni di italiani. Per seguire le manifestazioni principali anche quest’anno abbonarsi alla pay TV o aderire alle proposte della TV in streaming diventa ormai fondamentale. Gli utenti Sky potranno gustarsi il meglio del calcio italiano e i campionati esteri più importanti, mentre su Premium Online saranno disponibili le gare di Champions League.

Il calcio continua a essere un elemento di punta nelle piattaforme TV

L’estate che stiamo per lasciarci alle spalle è stata densa di emozioni grazie a Euro 2016 e Olimpiadi di Rio, ma per un vero appassionato è già venuto il momento di capire come sarà possibile seguire il calcio in TV nella stagione 2016-2017 ormai alle porte. Ogni utente ha la possibilità di districarsi tra varie offerte, dalla pay TV tradizionale alla TV in streaming, ormai sempre più diffusa anche in Italia e utilizzata dagli utenti che ne apprezzano la flessibilità.

Chi vorrà fare una vera indigestione di pallone comprendente sia quello che accade nel nostro Paese sia le manifestazioni più importanti che si disputeranno all’estero, sarà però inevitabilmente costretto ad aderire a più di una proposta. Gli aspetti salienti dell’offerta Sky, infatti, saranno rappresentati da Serie A, Serie B e Premier League, mentre la Champions League sarà visibile su Premium Online.

La proposta di Sky per la nuova stagione

Anche nella nuova annata sportiva uno dei punti di forza della programmazione Sky sarà costituito dal calcio, una passione condivisa da milioni di italiani. Sui canali della TV di Murdoch saranno trasmesse in diretta e in alta definizione tutta la Serie A e Serie B. Una novità interessante sarà rappresentata dal ritorno su Sky Sport della Premier League, dove sarà visibile per le prossime tre edizioni. Sono previsti ben 255 match a stagione per consentire ai telespettatori di apprezzare le giocate di campioni importanti come Ibrahimovic, Pogba e Aguero.

Le competizioni disponibili solo per gli utenti della piattaforma satellitare non sono finite qui: da non trascurare anche l’Europa League (205 partite) e gli incontri che consentiranno di qualificarsi ai Mondiali del 2018 che si disputeranno in Russia (190 gare, di cui 150 in Europa e 40 in Sudamerica).

Chi ha aderito all’opzione Sport avrà inoltre la possibilità di accedere a Fox Sports (canale 204 del telecomando), l’ideale per chi ama essere costantemente informato su quello che accade oltre i nostri confini. Ne sono un esempio il campionato olandese (Eredivisie), la Liga e la Bundesliga.

All’interno del nuovo palinsesto una grande attenzione sarà riservata ovviamente agli approfondimenti. E’ previsto il ritorno di Ilaria D’Amico, alla guida del suo “Sky Calcio Show”, prima e dopo le partite della domenica pomeriggio, e di Diletta Leotta, che invece si occuperà di analizzare la situazione del campionato cadetto. Fabio Caressa condurrà nuovamente “Sky Calcio Club”, in onda al termine del posticipo, dove non sarà però più presente Zvonimir Boban, diventato da poco segretario generale della FIFA.

Chi invece ha poco tempo per seguire le gare, ma ama essere aggiornato su sulle ultime notizie che coinvolgono il mondo dello sport può sintonizzarsi su Sky Sport 24, la rete all news che propone notiziari in tutto l’arco della giornata e interviste ai protagonisti.

Visualizza i pacchetti Sky

L’offerta di Now TV

Anche chi non è abbonato a Sky ma apprezza i contenuti della piattaforma satellitare, soprattutto per quanto riguarda il calcio, ha la possibilità di seguire gli eventi. Gli utenti interessanti hanno infatti la possibilità di aderire a Now TV, la nuova TV via streaming di Murdoch pensata per chi non vuole sottostare ai vincoli di un contratto o vuole evitare di installare la parabola.

Le opportunità tra cui scegliere sono due:

  • evento sportivo singolo, ideale per chi vuole scegliere un contenuto a cui si è interessati e pagare solamente per quello. Il costo previsto è a partire da 4,99 euro;
  • ticket mensile Calcio, adatto a chi è un appassionato dello sport più amato in Italia e vuole seguire tutti gli eventi in programma nel mese di riferimento. E’ disponibile a 19,99 euro al mese per 30 giorni di visione. Al termine del periodo di sottoscrizione l’utente è libero di decidere se continuare ad aderire o farlo in un secondo momento.

Vai alle offerte Now TV

Cosa puoi vedere su Premium Online

Anche chi non è abbonato alla pay TV ha la possibilità di seguire alcuni tra gli eventi più importanti della stagione calcistica 2016-2017. Questa opportunità è garantita da Premium Online, la TV via streaming di Mediaset. Anche in questo caso la programmazione è ricca e in grado di soddisfare anche i palati più fini.

Il punto di forza è costituito certamente dalla Champions League, la competizione europea più importante, a cui parteciperanno Juventus, Napoli e Roma (se i giallorossi dovessero riuscire a superare i preliminari). I giallorossi inizieranno la loro avventura continentale il 17 agosto in trasferta contro il Porto, mentre il ritorno è previsto la settimana successiva. La fase a gironi prenderà il via il 13/14 settembre, fino ad arrivare alla finale di Cardiff il 3 giugno 2017. Un match a settimana delle squadre italiane sarà comunque visibile in chiaro sulle reti di Cologno Monzese.

La piattaforma dedicherà ovviamente spazio anche alla Serie A: Premium Online, infatti, trasmetterà tutte le partite di Milan, Inter, Juventus, Roma, Napoli, Lazio, Fiorentina e Genoa.

Il palinsesto della nuova annata comprenderà anche altre manifestazioni interessanti come la Youth Champions League, il campionato e la Coppa di Lega francesi e la Scottish Premiership.

Vai alle tariffe Premium Online

Il calcio in TV anche nella stagione 2016-2017 sarà quindi un elemento fondamentale della programmazione delle varie piattaforme che hanno predisposto un’offerta in grado di soddisfare anche gli utenti che vivono a pane e pallone.

Commenti Facebook: