Bolletta gas calcolo

Grazie all’intervento dell’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico, coadiuvata dalle varie associazioni dei consumatori, oggi le bollette per la luce e il gas sono molto più semplici e lineari di qualche tempo fa. Parallelamente anche gli operatori – in molti casi raccogliendo il feedback degli utenti – hanno cominciato a rivedere grafica e layout delle proprie fatture. Per la bolletta gas calcolo del totale e informazioni di contatto devono sempre essere in evidenza.

Gas copia 3
Come si arriva alla definizione dell'importo da pagare per il gas

Che cos’è il foglio di sintesi

Oggi con la bolletta gas calcolo dell’importo da pagare e dati del cliente sono immediatamente disponibili nel primo foglio, quello di sintesi. A prescindere dal nostro operatore, qui troviamo tutte le informazioni più importanti che riguardano la nostra fornitura, insieme ai dati dell’intestatario, il contratto e appunto il totale da pagare, con tanto di data entro la quale effettuare il pagamento e la modalità scelta (come il bollettino postale, incluso nella bolletta stessa, o l’addebito sul conto corrente). Chi vuole passare alla domiciliazione bancaria e finora ha pagato sempre col bollettino di solito trova proprio lì le informazioni per cambiare modalità e scegliere l’addebito diretto, per non dimenticarsi mai di pagare una bolletta gas.

Altre informazioni relative alla fornitura sono il tipo di mercato in cui il cliente si trova, se a maggior tutela o libero, i mesi a cui si riferisce la fattura e la situazione dei pagamenti antecedenti. Particolarmente importante tra i dati del cliente è quello relativo al PDR (punto di riconsegna), il punto fisico dove viene consegnato il gas al cliente finale da parte del fornitore e che viene spesso richiesto per alcune operazioni, come la richiesta del bonus per disagio economico.

Che cosa sono le pagine di dettaglio

Dopo il foglio di sintesi si trovano le pagine di dettaglio, dove possiamo ricavare tutte le informazioni che ci servono sui nostri consumi e capire come si è arrivati alla definizione del nostro totale da pagare. Per prima cosa si trova il dettaglio delle letture e dei consumi fatturati, basati o sulle letture prese dagli addetti dell’operatore, o tramite autolettura (per i fornitori, sempre di più, che prevedono questa modalità di comunicazione tra azienda e cliente) o infine tramite stime; quando si verificano discrepanze tra quanto effettivamente consumato e le stime del fornitore, basate sui consumi passati, allora ci sarà un conguaglio da pagare (o viceversa a credito per il cliente, corrisposto direttamente nella bolletta successiva come sconto oppure tramite assegno per importi più rilevanti).

Come si arriva al calcolo dell’importo

Con la bolletta gas calcolo e definizione del consumo avvengono tramite un’operazione semplicissima, cioè la differenza tra la lettura finale, fatta a fine periodo, e la lettura iniziale, che verranno poi moltiplicati per il coefficiente C di correzione del consumo, relativo sia alla quota altimetrica che alla zona climatica dell’indirizzo di fornitura: questo è il corrispondente in Smc. Una volta che abbiamo ottenuto questo valore si può passare alla definizione del totale in euro da pagare: il totale fornitura gas e imposte è composto dal totale servizi di vendita, il totale servizi di rete e il totale imposte, a cui poi verrà aggiunta l’IVA per ottenere il totale della bolletta.

Oltre alla quota variabile di vendita, che è soggetta alle diverse offerte degli operatori sul mercato libero o alle tariffe definite dall’AEEGSI, concorrono infatti alla formazione del totale da pagare varie voci in bolletta, come la quota fissa di distribuzione, la quota variabile di distribuzione, la quota fissa di vendita (del valore di 36 euro all’anno), la quota di trasporto, la quota di stoccaggio e infine le tasse e gli oneri fiscali.

Ora che i calcoli per la bolletta del gas sono più chiari, si può cominciare a risparmiare: per conoscere le offerte più convenienti sul mercato libero per quanto riguarda il gas, basta cliccare il pulsante qui sotto.
Confronta le offerte gas

Commenti Facebook: